Trucco per rimuovere il grasso incrostato sulla teglia del forno

Molte persone dicono che cucinare con il forno è comodo perché si evita di sporcare… ma forse non tengono presente quanto sia complicato pulire le teglie, dopo aver cotto qualcosa nel forno. Queste, infatti, assorbono tutto il grasso e l’unto del cibo, che con le alte temperature si incrosta, rendendo le operazioni di pulizia davvero complicate. Tuttavia, per soccorrervi in questo compito ingrato, possiamo suggerirvi 4 opzioni, con cui poter sgrassare le vostre teglie, facendo la minima fatica.

1. Aceto e bicarbonato di sodio
Una unione davvero imbattibile è quella di utilizzare questi due prodotti per pulire le vostre teglie da forno. Preparate un contenitore e inserite al suo interno dieci cucchiai di bicarbonato, tre di aceto e quattro di acqua calda. Mescolate il tutto ed otterrete una sorta di pastura, che andrete a distribuire lungo la teglia. Lasciate che questo prodotto agisca per diverse ore, dopodiché rimuovetelo con un panno umido o una spugna e tutto l’unto si eliminerà con estrema facilità.

2. Acqua bollente
Un’opzione facile da utilizzare è quella di immergere le teglie incrostate in una bacinella piena di acqua bollente, nella quale avrete messo un po’ di detersivo per lavastoviglie. In questi casi ricordate prima di eliminare il grasso in eccesso con della carta da cucina. Lasciate in ammollo per due ore e lavate le teglie come fareste normalmente.

3. Limone
Il limone è un ottimo sgrassante naturale e sarà perfetto per rimuovere il grasso dalle teglie. Inoltre la sua funzione è anche antibatterica ed è un rimedio eccellente per eliminare i cattivi odori che si accumulano nel forno. Mettete dell’acqua nella teglia e aggiungete del succo di limone e un po’ della sua buccia. Inserite la teglia nel forno e accendetelo a temperatura media per circa 30 minuti. Dopodiché lavate il vassoio e il gioco è fatto.

4. Acqua ossigenata e bicarbonato
Nel caso in cui la teglia si sia bruciata ed è davvero difficile pulirla, la soluzione perfetta è l’utilizzo dell’acqua ossigenata, mischiata al bicarbonato. Versate su di essa uno strato di bicarbonato di sodio e su di esso spargete l’acqua ossigenata. Lasciate agire il composto per due ore e poi pulite il tutto con dei movimenti circolari e le vostre teglie torneranno davvero come nuove.

Se questi 4 metodi non bastassero ne abbiamo trovato un altro metodo molto interessante e di seguito potrete vedere anche il video su come fare. Come dice l’autore del video, è sempre meglio utilizzare prodotti non chimici, poiché i prodotti chimici potrebbero rilasciare delle microparticelle che con il calore e il vento delle ventole potrebbe poi depositarsi sui cibi cotti.

In questo caso vengono utilizzati 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, mezzo bicchiere di aceto di mele o di vino bianco, mezzo bicchiere di succo di limone e mezzo di acqua. Il consiglio di chi ha creato il video è quello di miscelare il tutto all’interno di uno spruzzino, facendo però attenzione alle reazioni che si possono creare tra i vari ingredienti.

Dopo aver creato la miscela dovrete spruzzarla sulla griglia del forno e lasciarla agire per almeno un’ora, successivamente dovrete andare a strofinare con forza, facendo attenzione a non graffiare la griglia. Se le incrostazioni sono molto “potenti” potrete posizionare qualche cucchiaio di bicarbonato sulle parti da sgrassare e spruzzate sopra la miscela. Successivamente dovrete eliminare la sporcizia con una spugnetta umida. Lo stesso si puo’ fare con la teglia, oltre che con la griglia!

Dopo questa pulizia potete accendere il forno per almeno 10 minuti a 250 gradi, in modalità ventilata, potete mettere sulla griglia 2 o 3 pezzi di pane ad abbrustolire, questo assorbirà gli eventuali odori ancora presenti all’interno del forno. Dopo l’accensione ci potrebbero essere degli aloni che si creano per la miscela o per il bicarbonato, quando il forno è freddo potrete dare una pulita veloce con una spugnetta umida. Ma ora provate a dare un’occhiata al video per capire meglio di cosa stiamo parlando!

Total
0
Shares
Related Posts