Todd muore in Afghanistan – Quando la moglie controlla il portatile resta senza parole

Essere marito, padre e soldato di guerra non deve essere affatto facile. Todd Weaver sapeva di rischiare la vita, è così infatti è stato.

Nel 2010, all’età di 26 anni ha perso la vita in Afghanistan. Emma e la sua bambina Kiley hanno dovuto fare i conti con questo incredibile lutto che li ha colpiti.

Todd era sempre stato un uomo amorevole ed era preparato al destino che lo aspettava, tanto che aveva lasciato alla moglie e alla figlia due lettere.

Due giorni dopo il funerale, la moglie Emma per caso vide le parole che il marito aveva scritto a lei e alla figlia.

Aveva aperto il computer portatile di Todd e aveva visto due cartelle, erano state nominate, “Cara Emma” e “Cara Kiley”.

Quando aprì la cartella che riportava il suo nome Emma, trovò scritte queste parole:

“Cara Emma, se stai leggendo queste parole, vuol dire che non ho fatto ritorno a casa e non ti ho potuto dirti quanto ti amo. Ti amo e ti amerò per sempre Amore mio. Anche se non posso più essere con te ora, sono sicuro che ti proteggerò sempre. Ti staro sempre vicina con il mio spirito. So che adesso sarà tutto più difficile per te, ma so anche quanto sei forte. Ricorda che Dio sapeva già cosa sarebbe stato meglio per noi, prima che nascessimo.

Trova conforto in questo. Voglio che tu sappia quanto sei importante per me. Non potevo chiedere moglie più bella, premurosa e dolce. Ciò abbiamo condiviso negli ultimi anni, non poteva essere più bello, saranno per sempre i ricordi più belli della mia vita. Custodiscili nel tuo cuore.

Guarda quanto è bella nostra figlia. Resta forte per lei. Ricordale di suo padre e del suo infinito amore per lei. La sua nascita è stato il giorno più bello della mia vita. Il suo sorriso mi ha ricordato cosa c’era di bello in questo mondo. Tu e Kiley avete una meravigliosa vita davanti ed io ne sono stato contento di averne fatto parte, anche se solo per un po’. TI AMO Emma, tuo marito, Todd.”

Nella lettera indirizzata alla sua bambina Kiley Todd ha scritto delle parole davvero commenti:

“Cara Kiley, anche se non ti ricordi di me, voglio ricordarti quanto tuo padre ti ama. Sono partito per l’Afghanistan che avevi solamente nove mesi. Lasciarti è stata la cosa più difficile che abbia dovuto fare. Sei così speciale per me, sei un dono di Dio.

Il miglior giorno per me è stato quando sei nata. Tutte le volte che ti ho visto ridere il mio cuore si è sciolto. La mia vita non era completa finché non sei venuta al mondo tu. Mi dispiace davvero tanto che non potrò vederti crescere. Ma non dimenticare mai che il papà non se n’è andato, ma ti guarderà per sempre dal Paradiso.

Sei fortunata ad avere una mamma meravigliosa che si prenderà cura di te ogni giorno. Fai la brava con lei ed aiutala ogni volta che puoi. Sii sempre dolce e gentile con gli altri e vedrai che il mondo sarà gentile con te.

Non scoraggiarti se le cose non andranno nella direzione giusta, ricorda che Dio sa sempre cosa è giusto per te ed alla fine tutto andrà per il verso giusto. Davanti a te c’è un futuro bello e luminoso. Divertiti e non dimenticare che il tuo papà sarà sempre fiero di te e ti amerà per sempre. Sei e sarai sempre il mio tesoro. Con amore, il tuo papà!”

Quest’uomo ha amato infinitamente la sua famiglia mentre era in vita e ha voluto mostrare che il suo amore è capace di superare anche la morte.

Spesso non ci si rende conto quanto si è fortunati a vivere una vita insieme alle persone che si amano, questa lettera fa riflettere molto e fa pensare a quanto a volte non ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo.

[Credit: emmaweaveradayinthelife]