Tina Cipollari denuncia il figlio Mathias. Dopo essersi recata dalla polizia scopre che si trattava di uno scherzo delle Iene… e che scherzo.

Tina Cipollari, eccezionale opinionista di Uomini e Donne, è stata vittima di uno scherzo de “Le iene”.

Lo scherzo è stato realizzato con la complicità del figlio di Tina e Kiko Nalli, Mattias, e addirittura, si è rischiato il coinvolgimento reale delle forze dell’ordine.

Insomma lo scherzo organizzato da Alessandro Di Sarno a Tina, è quasi sfuggito di mano agli organizzatori

Foto: Mediaset/Le iene

Le Iene hanno fatto credere a Tina che suo figlio avesse modificato, con documenti falsi, la propria microcar e che fosse nel giro delle corse clandestine.

La reazione della donna, appena appresa la notizia, è stata di quelle che conosciamo e che vediamo tutti i giorni nella trasmissione Uomini e Donne, infatti, Tina, disperata, convinta di avere un figlio criminale, urla di condurlo in riformatorio.

Arrivata in officina dove scopre il documento con la sua falsa firma che reclamava un pagamenro di 2800 euro per modifiche alla minicar che da quel momento può andare fino a 20 km/h inizia a sbraitare e dice di voler denunciare la ditta.

Tornata a casa sopraffatta dalla rabbia, dall’ansia e dalla preoccupazione, la donna è impazzita quando ha visto un video, realizzato dalle Iene, in cui si vedeva il figlio circondato e minacciato da altri ragazzi dopo aver perso una gara clandestina.

Foto: Mediaset/Le iene

Tina chiama un amico fidato sfogandosi alla buona, dicendo che il figlio fa le gare di notte, che lo ha perso, che non se lo sarebbe mai aspettato e che lo vuole portare in riformatorio, dato che è distrutta.

Tina si è sfogata anche con il figlio, gli dice più volte che non lo vuole vedere, adirata piu che mai prende la borsa ed esce.

L’opinionista di Uomini e Donne, disperata e in preda al panico, convinta che il figlio potesse far di peggio, va in questura per denunciarlo.

La Iena è riuscita a fermarlo solo dopo che l’opinionista era già entrata in commissariato e ha dovuto spiegare alle forze dell’ordine e non sono a Tina che si trattava solo di uno scherzo.

Tina, a quel punto, ha potuto tirare un bel sospiro di sollievo e insomma, tutto bene quel che finisce bene. (Qui il video)

Foto: Mediaset/Le iene

D’altronde, certi scherzi, come in questo caso, fanno prendere proprio un bello spavento.

Potrebbe interessarti anche: Uomini e Donne: Maria De Filippi costretta ad intervenire nello scontro tra Er Faina e Tina.