Test: Scegli una silhouette e scopri cosa significa per te “l’amore per sempre”

Non c’è nulla di magico nel test che stiamo per proporvi, dato che la scelta dipende esclusivamente dal nostro inconscio, che grazie alla scelta di un’immagine ci rivela alcune cose importanti su di noi.

Tutto ciò che dovrete fare e scegliere una delle seguenti immagini e avrete modo di capire cosa la parte interiore di voi stessi vi rivela di ciò che immaginate come l’eterno amore.

1. Sagoma 1
Se hai scelto questa, significa che credete fortemente nell’esistenza dell’amore eterno. È probabile che qualcuno nella vostra famiglia abbia vissuto un amore simile e questo ha influito moltissimo sulla vostra concezione di un amore che vince la sua durata nel tempo.
Per voi amare è condividere con l’altra persona qualunque cosa e stare insieme sia nelle piccole cose sia in quelle importanti.

2. Sagoma 2
Questa scelta indica che avete una visione dell’amore che ha già lasciato il romanticismo e l’idealizzazione alle spalle. Per voi un rapporto sentimentale si costruisce nel tempo e implica molto sia imparare dall’altro sia accompagnarsi nelle varie azioni quotidiane.
Preferite creare dei legami reali, piuttosto che vivere un’utopia e basate la vostra relazione sul dialogo e su accordi costanti, che mantengono il giusto equilibrio, verso un futuro comune.

3. Sagoma 3
Questa scelta indica che vi ritrovate un po’ scettici nei confronti dell’amore e specialmente in quello che viene considerato come “l’amore per la vita”. Forse in passato siete stati feriti e non riuscite più ad avere la visione eterna di una storia di lunga durata. Ricordate che in amore non bisogna mai accontentarsi o vivere una relazione solo per le comodità che fornisce quest’ultima. Affrontate la realtà dei fatti e cercate di capire le priorità.

4. Sagoma 4
Questa silhouette indica che per voi, l’amore per la vita è quasi sinonimo di amicizia. Il vostro partner è per voi qualcuno con cui condividere, parlare, giocare e piangere. L’amore eterno per voi è possibile solo se entrambi imparare ad ascoltarvi e scegliete di accompagnarvi verso una crescita reciproca che, nonostante ognuno abbia le sue individualità, prosegue fino a farvi raggiungere il punto di incontro dove diventare un’unica cosa.