Superstipendi: Elon Musk guadagna in 5 minuti, quanto un italiano in sei mesi di lavoro

Purtroppo è palese che nel mondo alcune persone guadagnano incredibilmente più di altre. Un esempio clamoroso è quello del fondatore del marchio Tesla, di Space X, di Neuralink, solo per citarne alcuni, ovviamente stiamo parlando di Elon Musk.

Famoso per essere il pioniere degli investimenti avveniristici, attualmente occorrono circa 23 settimane e 3 giorni, dell’impegno e delle fatiche di un lavoratore italiano, per eguagliare quello che questo visionario imprenditore riesce a guadagnare in soli 5 minuti. Stiamo parlando di cifre davvero astronomiche pari a ben 12.854 euro.

Foto: wikipedia

Attualmente, secondo le statistiche realizzate da Gigacalculator.com, lo stipendio medio annuo lordo, di una persona del nostro paese ammonta a 29.304 euro.

Ovviamente purtroppo questo significa che ancora troppe persone guadagnano molto al di sotto di questa soglia, ed è ovvio considerando che per esserci una media di questo livello, significa che su oltre 60 milioni di italiani, almeno il 50 per cento deve guadagnare meno di questa cifra.

Tuttavia quello di Musk non è il solo esempio, ma solo la punta dell’iceberg, infatti, ad esempio Tim Cook, della Apple Inc. guadagna ben 2888 euro ogni 5 minuti e vi sono molti altri miliardari, che godono di incassi simili.

Secondo le statistiche, l’81 per cento degli italiani ritiene che questi stipendi milionari siano assolutamente ingiustificati e solamente la restante parte, ovvero il 19 per cento, vede una corretta proporzione tra le fatiche di questi individui e i loro stipendi da sogno.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elon Musk Now (@elonrmuskk)

Sempre seguendo le informazioni statistiche forniteci da Gigacalculator.com, il 90 per cento degli italiani pensano che vi sia un livello di disparità di trattamento, tra i grandi manager e i piccoli lavoratori, che è veramente troppo esagerata, e che non esistono mestieri che dovrebbero guadagnare in un giorno quanto, se non di più dello stipendio di un’intera vita di una persona normale.