Sturare il lavello con un ingrediente che è in tutte le cucine. Metodo semplice ed efficace

Vi è mai capitato che vi si otturi il lavello della cucina o del bagno?
Questo problema può affliggere moltissime persone e in determinati casi diventa qualcosa di veramente ostico ed insopportabile. Le operazioni per sturare un lavandino possono risultare complicate e in certi casi anche costose, specialmente se è necessario ricorrere all’utilizzo di un idraulico.

Tuttavia esiste un metodo più economico per riuscire a sturare il lavello con le vostre sole forze. Questo metodo fai da te, prevede lo sfruttamento di una semplice pastiglia per la lavastoviglie e di qualche altro ingrediente che troverete sicuramente nella vostra stessa cucina.


credit: Youtube/Kolay Yaşam

Tutto ciò che vi serve è:
1. Bicarbonato di sodio
2. Mezzo limone
3. Una pastiglia per la lavastoviglie
4. Dell’acqua calda

Basteranno questi quattro semplici ingredienti per riuscire perfettamente in questa operazione. Ma adesso andiamo ad analizzare il processo con cui riuscire perfettamente a sturare le nostre tubature.
• Per prima cosa assicuratevi di ripulire il lavandino da eventuali residui che possano finire nel suo scarico. Sfruttate un panno o della carta assorbente per farlo velocemente.
• Cospargete di bicarbonato l’interno del lavandino e spremete il limone su di esso. A questo punto vedrete che il miscuglio del succo del limone e del bicarbonato, creerà una reazione. Se questa non appare ai vostri occhi, provate ad aggiungere altro limone.


credit: Youtube/Kolay Yaşam

• Strofinate lo stesso limone sulla superficie e posizionate la pastiglia per la lavastoviglie esattamente sopra lo scarico.
• Riempite un contenitore con dell’acqua calda e versatela sulla vostra pastiglia. Continuate con questa procedura fino a che la pastiglia non sarà completamente sciolta.

• A questo punto lasciate che tutto agisca e che i prodotti da voi utilizzati sgorghino completamente le ostruzioni del vostro scarico.
• Dopo che questo sarà finalmente libero, risciacquate tutto e assicuratevi che l’acqua se ne vada senza alcuna difficoltà.
Adesso vi basterà ripulire il lavello e tutto sarà tornato perfettamente funzionate e pulito.