Sono uguali: 17 persone che hanno trovato inaspettatamente i loro “gemelli” nelle situazioni più curiose


Sai cosa è il doppëlganger? Si tratta di un’antica leggenda tedesca che si è diffusa in tutta Europa, a cominciare dai popoli germanici più antichi, una leggenda, appunto, che dice che ognuno di noi ha un gemello nel mondo, una doppia identità, anche se non c’è alcun legame biologico.

Oggi vi presentiamo una serie di persone che hanno trovato il proprio doppio nel mondo e hanno deciso di condividere questo incontro con il resto del mondo sui social. Si tratta in pratica di ciò che in italiano chiamiamo “alter ego” o “sosia”. Nella vita non è facile incontrare il proprio sosia, ovvero una persona che sembra essere una vera fotocopia, ma a qualcuno è capitato ed ha voluto documentare questo incontro con una foto ricordo. Le 17 foto che trovate di seguito documenta questi particolari incontri.

1. Beh, identici, si differenziano solo per il sorriso.

2. I due si sono trovati su una crociera, a volte le coincidenze esistono.

3. E qui la somiglianza è impressionate, finora, forse, sono i più simili: separati alla nascita.

4. Sembrano gemelli ma non lo sono. Ma tutti direbbero il contrario in effetti.

5. Un gemello trovato per caso al supermarket. C’è da restare sconvolti.

6. Fratelli? No, solo due persone identiche che si sono trovate al pub.

7. Colleghi identici sul luogo di lavoro. C’è poco da fare, la somiglianza è impressionante.

8. La cosa che più stupisce è che questi due hanno la stessa età. E la stessa data di nascita.

9. A volte ci si chiede come sia possibile una somiglianza di questo tipo senza relazione di sangue.

10. Anche lo stile della barba è identico.

11. Qui abbiamo anche lo stesso taglio di capelli.

12. Ritrovarsi a una festa.

13. A volte anche un trasferimento diventa motivo di ricerca del proprio gemello.

14. Altra somiglianza pazzesca.

15. Che ne dite?

16. Beh, forte somiglianza.

17. Ritrovarsi sull’aereo e in albergo con il proprio gemello!