Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis pubblica un post che appare una chiara frecciatina ai vip che a gran voce ripetono di “restare a casa”

Mentre tutti i vip dalle loro pagine Instagram invocano quanti li seguono a restare a casa qualcuno fa polemica e innesca una serie di critiche da parte degli utenti del Web.

Si tratta della moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli che sembra andare proprio controcorrente rispetto a quello che fino a oggi tutti dicono di fare ovvero “restare a casa”.

Foto: Instagram/soniabrugi

Ormai da giorni, sappiamo l’inferno che alcune zone d’Italia stanno vivendo. I medici, gli infermieri e tutti i lavoratori in campo sanitario e non solo sono allo stremo delle proprie forze, nessuno di loro ha mai visto e vissuto un inferno simile. Non sono solo gli anziani ad essere colpiti come si diceva all’inizio,  questo virus non fa distinzione di età o ceto sociale.

Non tutti dunque riescono a stare a casa perchè devono andare a lavoro, ma purtroppo molti sono anche quelli che escono senza nessuna necessità mettendo ancora più a rischio tutta la popolazione.

Sonia Bruganelli nelle ultime ora ha scritto un post che non è stato affatto gradito dal Web. Ecco cosa ha scritto la moglie di Paolo Bonolis criticando un po’  i vip che fino ad ora lanciano dal proprio Instagram appelli agli utenti per restare in casa.

Quella della Bruganelli appare una sorta di provocazione, la moglie di Paolo Bonolis ha usato parole abbastanza forti, che contrastano un po’ quelle che in questo momento hanno usato tanti altri personaggi famosi come Fedez, Chiara Ferragni, Fiorello, e tanti altri.  Insomma di certo la frecciatina appare chiara.

https://www.instagram.com/p/B94IXSrAQn7/

Come sappiamo il decreto emanato da Conte è chiaro bisogna stare a casa ed uscire solamente per motivi urgenti. Il sacrificio di tutti è molto importante, gli ospedali non riescono infatti a contenere il gran numero di contagiati, dunque è importante attenersi alle regole.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, Conte anticipa la diretta e parla del blocco che probabilmente sarà prorogato oltre il 3 aprile. Gli scenari

Articoli correlati