Senza Smartphone per 1 anno in cambio di 100 mila dollari, ecco la sfida accettata da una 29enne newyorkese

Secondo voi è veramente possibile, con i tempi che corrono, rinunciate totalmente allo smartphone?

È quello che sta cercando di fare una ragazza di New York, di 29 anni, Elena Mugdan, che ha raccolto la sfida lanciata da un’azienda di acqua vitaminizzata.

Le mancano cinque mesi per vincere il premio messo in palio dall’azienda, pensate un po’, ben 100mila euro, niente male, vero?

La ragazza è stata scelta fra tante che hanno fatto richiesta, a dicembre. Per essere sicuri che Elana rispettasse le regole previste dal concorso, le è stato tolto l’iphone 5s per rimpiazzarlo con un modello Kyocera che prevede solo gli utilizzi di una volta: chiamate e messaggi, sms.

Quindi, niente messaggistica istantanea, niente messaggi vocali, social, foto o video, la ragazza può accedere in questo momento, ad internet, solo tramite computer. Sono passati otto mesi dall’avvio della sua sfida e la ragazza si dice pronta a concludere il ciclo di un anno.

Ha parlato di come ora abbia un sacco di tempo per se stessa, senza smartphone, prima dice, era preda di alcune cattive abitudine di cui nemmeno si rendeva più conto.

Ovviamente, vivere senza un accesso a internet immediato le ha causato anche qualche problema, come quando è rimasta bloccata in aeroporto a Seattle e non riusciva a contattare subito la persona che sarebbe dovuta andare a prenderla o prenotare un uber, o quando è arrivata in un posto sconosciuto con la sua auto e senza gps non è riuscita a trovare facilmente la via di casa, rischiando di rimanere bloccata in macchina l’intera notte.

Ora dice che, in futuro, non crede tornerà più allo smartphone e alle vecchie abitudini, perché non vuole sprecare il suo tempo. Se continuerà con questa determinazione e tenacia, beh, fra quattro mesi si ritroverà con il premio di centomila dollari.

Articoli correlati