Segna al debutto e corre sotto la curva: salta i cartelloni, ma cade nel vuoto. Il video fa il giro del mondo.

Oggi vi mostreremo un video che ha dell’incredibile, sia per quanto accaduto nel video che per quanto successo dopo. Il protagonista è Anderson Lopes, al suo esordio con la maglia del Consadole Sapporo.

All’esordio con la maglia del Consadole Sapporo nella J1 League in Giappone, Anderson Lopes ha deciso di festeggiare sotto la curva il suo primo gol con la sua nuova maglia.

Così, come spesso accade durante le partite di calcio, Anderson ha corso verso la curva, ma non siè fermato ai consueti cartelloni, ha deciso di scavalcarli. Peccato che dopo i cartelloni ci fosse il vuoto.

Nessuno lo aveva avvisato che dopo i cartelloni vi è il vuoto di almeno tre metri. Lo stadio Sapporo Dome infatti è interamente fatto così.

L’attaccante è caduto nel vuoto malamente e l’intervento dei medici è stato tempestivo. Lo hanno subito rimesso in piedi.

Il giocatore successivamente ha continuato la sua partita ed ha addirittura segnato altre 3 reti nel giro di soli 25 minuti agli avversari dello Shimizu S-Pulze.

Un esordio da urlo per Anderson in J1 League.

Ecco il video dell’intervento tempestivo dei medici, proprio dopo la caduta.

Qui potete vedere la caduta di Anderson durante la partita contro lo Shimizu S-Pulze.

Il video naturalmente ha fatto il giro del mondo finendo sui siti dei giornali di tutto il mondo.

Quello che è accaduto ha dell’incredibile, non credete? Sembrava che dopo la caduto per il giocatore la partita non si fosse messa al meglio, ma invece non era così.

Anderson si è alzato più forte di prima segnando ben 4 reti in totale, niente male per un esordio? Non credete?

Cosa ne pensate dell’accaduto? Lasciateci un commento con le vostre opinioni, quello che avete da dire ci interessa.