Se un’auto esaurisce la batteria, è sufficiente una fune per avviarla

Quante volte ci capita di alzarci la mattina, avvicinarci all’auto in procinto di andare al lavoro, e ci accorgiamo di aver lasciato i fari accesi della nostra macchina per tutta la notte. Il risultato, in questi casi, è praticamente scontato: l’auto non si avvierà e dovremo quindi pensare a ricaricare la batteria.

Ma forse, con il consiglio che ti riveleremo oggi in questo articolo, riuscirai a bypassare non poco i problemi che ti capitano sempre più di frequente. Si tratta di seguire quattro semplici passaggi che ti faciliteranno le cose d’ora in poi. Ah e ricorda: non dovrai più chiamare il carro attrezzi.


credit: Youtube/Shake the Future

1. Solleva una delle ruote anteriori, proprio come vedi in foto.
2. Metti il freno a mano. Ovviamente si tratta di una operazione molto semplice che saprai sicuramente svolgere al meglio.
3. Accendi l’auto, ma non metterla in moto come se dovessi avviarla. Stai ben attento a seguire questo passaggio.


credit: Youtube/Shake the Future

4. Ora la parte più difficile e forse più interessante: avvolgi una corda alla ruota che prima hai sollevato, è un po’ faticosa come cosa, ma ti diciamo già ora che ne varrà la pena, vedrai.

5. Non ti resta che tirare con quanta forza hai in corpo. Vedrai che l’auto partirà quasi in automatico. Diciamo che il metodo che ti abbiamo appena descritto funziona molto meglio con le auto a benzina, anche con le auto a diesel è un metodo interessante, ma forse avremo bisogno di più forza e quindi di più di una persona.


credit: Youtube/Shake the Future

Se proprio non hai seguito le istruzioni che ti abbiamo appena dato qui sopra, allora non dovrai far altro che vedere il video che ti mettiamo in allegato, tutto si risolverà nel giro di poco, te lo garantiamo. Certe volte le cose semplici e amatoriali funzionano meglio di tutto. Provare per credere.