Sbarazzati del grasso dalla cucina con questi ingredienti naturali

Cucinare è una delle cose più belle della nostra epoca. Grazie ai molti macchinari ormai di uso comune, chiunque può sentirsi un vero chef stellato nella propria cucina. Sono molte, infatti, le persone che oggi si dilettano in cucina, preparando pietanze anche molto complicate, e che richiedono ore ed ore di preparazione, e che si prestano a dei risultati incredibili. Ma, una volta cucinato, e una volta che gli ospiti se ne sono andati, rimane la parte meno divertente: ovvero pulire!

Non è sempre semplice rimuovere le macchie di cibo che si attaccano alle varie stoviglie. Una delle macchie più ostinate e dure da togliere è proprio quella del grasso. Il grasso alimentare è tra le principali cause di sporco delle stoviglie, e spesso bisogna lavare e rilavare più volte, prima di ottenere il risultato sperato. Chi, anche dopo aver lavato qualcosa, non ha sentito sempre quella sensazione di unto? Oggi vi sveleremo alcuni trucchi per combattere l’unto, senza dover ricorrere all’uso di pesanti e dannosi prodotti chimici.


credit: pixabay/webandi

SUCCO DI LIMONE
Il succo di limone è uno dei più efficaci sgrassatori e prodotti per la pulizia sul pianeta. Quasi tutti gli sgrassatori sono a base, oppure contengono limone. È ricco di acidi, e per questo aiuta tantissimo nell’eliminazione dell’unto da qualsiasi parete, lasciando anche un profumo ottimo. Basterà diluire il succo d due limoni in un litro di acqua calda, e poi caricarlo in uno spruzzino, e il gioco sarà fatto.

BICARBONATO DI SODIO
Il bicarbonato ha una importante componente abrasiva , e quindi si presta particolarmente bene alla rimozione del grasso e dell’unto dalla superficie della nostra cucina. Il bicarbonato è anche un ottimo antibatterico, pertanto è ottimo da usare in cucina. Basta aggiungerci soltanto un po di acqua e limone, per creare una pasta. Usate un pennello per spalmare la pasta e farla agire, poi rimuovete tutto sciacquando via.

ACETO DI MELE
L’aceto è uno dei prodotti da cucina che può essere maggiormente utilizzato. Ad esempio, grazie alle sue proprietà antisettiche, è ideale per la pulizia e la disinfezione della cucina. Oltre a eliminare i cattivi odori, l’aceto aiuta anche a rimuovere i grassi difficili, poiché i suoi acidi contribuiscono alla sua scomparsa. Di tutti i tipi di aceto, il bianco e la mela sono i più efficiente. Per usarlo come detergente naturale, devi mescolare una parte di aceto con una di acqua, quindi inumidire lo straccio o la spugna che intendi utilizzare in quella preparazione.

CAFFÈ
I residui di caffè presenti nel filtro non vanno più gettati, adesso sono ottimi compagni per rimuovere il grasso dalla nostra cucina. Oltre le superfici, può essere utilizzato per pulire anche i piatti, se sono rimasti unti. Basta posizionare i resti del caffè sui piatti, e poi strofinare con una spugnetta, ed il gioco sarà fatto!

Provate anche voi questi fantastici metodi, non ve ne pentirete, e potrete finalmente dire addio all’unto e al grasso dalla vostra cucina!

LEGGI ANCHE: Posiziona ogni uovo nel contenitore dei cubetti di ghiaccio: il trucchetto che si sta diffondendo in cucina!