Sapevi che mescolando questi due ingredienti puoi otterenere un detergente ottimo come quelli del supermercato?

Oggi vi spiegheremo come ottenere un detergente per fare le pulizie di casa con pochi ingredienti e soprattutto con la stessa efficacia di quelli disponibili sul mercato.

Grazie ad alcuni semplici passaggi vi spiegheremo come ottenere dei detergenti che vi permetteranno di mantenere pulita ed igienizzata la vostra casa ottimizzando i costi. Utilizzando questi prodotti totalmente naturali e fatti in casa il risparmio sarà assicurato!

I prodotti che andremo a preparare insieme vi permetteranno di ottenere una pulizia profonda ed efficace, spendendo il minimo in termini sia di denaro che di fatica. E tutto questo lo potrete ottenere miscelando con cura soltanto due ingredienti estremamente reperibili e a basso costo. Pulire casa diverrà un divertimento grazie a questa semplicissima ricetta e soprattutto vi renderà amici dell’ambiente.

Oggi vi spiegheremo come realizzare artigianalmente quattro prodotti che sono indispensabili per la pulizia delle nostre dimore, iniziamo dalla prima:

1. Come creare un Disinfettante per il bagno:
Volete che il vostro bagno risulti sempre splendente e profumi sempre di fresco? Siete stanchi di spendere un sacco di soldi per comprare i costosissimi detergenti presenti sul mercato? Vi basterà miscelare del semplice bicarbonato di sodio e dell’aceto di vino bianco, ed il risultato vi sorprenderà. Grazie a questa soluzione salva-euro, ridurrete anche la schiuma, i residui di sapone, le muffe ed ogni tipo di residuo che si accumula nei meandri della toilette ed in tutti i sanitari, dalla doccia al bidet, dalla vasca al lavabo.
Ingredienti:
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio.
1/2 Bicchiere di aceto bianco.
2 Bicchieri d’acqua
Preparazione:
Versate l’acqua in un contenitore di vetro, dunque aggiungete del bicarbonato di sodio e l’aceto bianco. Il mix di elementi genererà un effetto effervescente. Attendete con pazienza il diradarsi delle bolle d’aria e mescolate bene il composto. Adesso il vostro prodotto è pronto per essere utilizzato, strofinatelo sulle superfici del bagno con l’ausilio di una spugna e lasciatelo agire per circa dieci minuti e poi apprestatevi a risciacquare. Se non gradite l’odore forte dell’aceto potete smorzarlo con poche gocce di olio essenziale a vostra scelta.

2. Detergente per far brillare il lavello della cucina:
Il lavello della cucina può diventare una vera e propria culla di batteri se non viene pulito adeguatamente. È nel lavabo che rimangono i residui di cibo dopo il lavaggio dei piatti, dunque cercate sempre di tenerlo pulito. Ecco la soluzione per pulirlo ed igienizzarlo al meglio:
Ingredienti:
3 cucchiaini di bicarbonato di sodio.
1/4 bicchiere di aceto bianco
Preparazione:
Cospargete il bicarbonato di sodio su tutta la superfice del lavandino e lasciatelo agire per circa dieci minuti. Strofinate per bene con l’ausilio di una spugna e successivamente spruzzateci sopra l’aceto bianco. Lasciate in azione per altri dieci minuti e risciacquate con acqua calda.

3. Come preparare un Disinfettante per il frigorifero
I frigoriferi spesso generano cattivo odore, se non volete spiacevoli sorprese olfattive, vi basterà seguire queste semplici regole per pulire il vostro frigorifero:
Ingredienti:
1/4 bicchiere di aceto bianco
¼ Bicchiere d’ acqua.
5 cucchiaini di bicarbonato di sodio.
Preparazione:
Diluite acqua ed aceto in parti uguali, travasate la soluzione in un flacone spray che non utilizzate e che avrete pulito precedentemente e spruzzate il prodotto su tutto il frigo. Lasciate la soluzione in azione per 5 minuti e poi asciugate tutto con l’ausilio di un panno assorbente o uno strofinaccio. Prima di introdurre il cibo potete mettere un piccolo bicchiere con dentro il bicarbonato di sodio. Il bicarbonato infatti vi aiuterà ad assorbire tutti i cattivi odori e a mantenere il frigo fresco e pulito per un periodo più lungo.

4. Come preparare della detergente per fare il bucato
Volete dire addio agli aloni gialli che spesso permangono sui vostri indumenti bianchi? Ecco come ottenere un bianco brillante
Ingredienti:
3 cucchiaini di bicarbonato di sodio.
1/2 bicchiere di aceto bianco.
Preparazione:
Strofinate con cura tutti i capi bianchi con del bicarbonato di sodio e lasciateli in ammollo in un contenitore con acqua e aceto bianco. Fate riposare i vestiti per circa 30-40 minuti e successivamente avviate il lavaggio in lavatrice, come fate di solito.
Davvero semplice, non trovate? Dunque cosa aspettate? Iniziate a risparmiare e ad essere amici dell’ambiente da subito!

Leggi anche: Mai stati così scintillanti! Ecco un trucchetto per pulire alla perfezione i bruciatori del piano cottura