Sapete quali sono gli elettrodomestici che consumano di più?

Gli elettrodomestici, al giorno d’oggi, sono una parte essenziale della nostra vita in casa, che siano utilizzati per cucinare o come aiuto per le faccende domestiche. Con il continuo utilizzo di questi però, si corre il grande rischio di aumentare e non di poco, le bollette della luce.

Questo non fa male solamente alle nostre tasche, ma anche all’ambiente causando un maggiore inquinamento del pianeta. Ecco perché abbiamo deciso di comprendere meglio gli elettrodomestici che ognuno di noi ha in casa, per capire quali sono quelli che consumano maggiore energia e come riuscire a diminuire i consumi.


credit: pixabay/geralt

1. Frigorifero
Il frigorifero è sicuramente l’elettrodomestico che consuma il maggior grado di energia, arrivando a coprire circa il 20% della bolletta. A molti sembrerà strano, visto che la sua potenza non è elevata come altri, ma stando in accensione continua, aumenta il consumo. Ovviamente ormai sul mercato esistono frigoriferi di ogni genere e nonostante siano molto costosi, è consigliabile optare per uno di ultima generazione, in modo da risparmiare sulle bollette e proteggere l’ambiente.

2. Lavatrice
Ebbene si, la lavatrice si trova in seconda posizione tra gli elettrodomestici che consumano di più. Nella bolletta, la lavatrice ricopre il 12 % dei consumi. Ovviamente è possibile diminuire questa percentuale attuando dei piccoli accorgimenti come ad esempio prediligere i lavaggi con acqua fredda, evitare di azionarla se non è totalmente carica e scegliere sempre il lavaggio adatto alla tipologia di bucato.

3. Televisore
Forse non tutti ne sono a conoscenza, ma la tv si trova in terza posizione per quanto riguarda il consumo di elettricità degli elettrodomestici. Questo non perché ne consumi molta, ma il calcolo si fa semplicemente in base a quante ore questa rimane accesa. Il consiglio infatti, quando non la guardiamo, è di spegnerla totalmente, evitando di lasciarla in stand by, in modo tale che non continui a consumare.

4. Piano cottura in vetroceramica
Il piano cottura in vetroceramica rientra tra gli elettrodomestici che in assoluto consumano di più. Oltre ad essere molto costoso, vista la sua elevata potenza, ha un altissimo grado di consumo di elettricità.

5. Forno
Il forno rientra tra gli elettrodomestici che consumano di più proprio per il grande utilizzo che si fa di esso. Un piccolo trucco che possiamo utilizzare è quello di spegnerlo qualche minuto prima di concludere la cottura, in quanto mantiene il calore al suo interno, evitando così di consumare altra energia.

Ma non sono solo i grandi elettrodomestici che consumano molto, infatti bisogna prestare particolare attenzione anche a quelli più piccoli. Tra i primi che aiutano ad aumentare la bolletta troviamo sicuramente, il ferro da stiro, il robot da cucina, il tosta pane e anche il condizionatore.