Sapete perchè i fiori d’arancio sono il simbolo del matrimonio?

Che connessione hanno i fiori d’arancio con il matrimonio? Nella tradizione i fiori d’arancio hanno con il matrimonio un grande legame, infatti rappresentano proprio il simbolo del matrimonio.

Volete sapere il perchè? In ogni matrimonio, ogni momento attorno alla sposa è adornato da innumerevoli fiori, la maggior parte dei quali sono bianchi ed è proprio in questo che il fiore d’arancio trova il suo posto. Il suo profumo, i fiori di un bianco candido e la sua innata eleganza fanno di questo fiore la decorazione perfetta per questo giorno speciale.

Foto: pixabay/Kari_Izq

La connessione tra fiore d’arancio e matrimonio avvenne, come leggenda narra, quando la pianta fu offerta in dono al Re di Spagna da una principessa, della quale il Re si innamorò perdutamente. In seguito un ambasciatore chiese al Re di poterne prendere un ramoscello e al suo rifiuto, non abbandonando le speranze, corruppe un giardiniere per riuscire nel suo intento. Queste monete servirono come dote per la figlia del giardiniere che indossò tra i capelli questi fiori proprio nel giorno del suo matrimonio, come tributo alla fortuna che gli avevano portato.

Secondo la leggenda è così che i fiori d’arancio divennero il simbolo per eccellenza del matrimonio. Che questa storia sia vera o meno, è innegabile che proprio secondo le norme del galateo, questi fiori devono sempre avere un posto nella cerimonia nuziale e dovrebbero immancabilmente essere presenti nel bouquet. In generale sono simbolo di amore eterno, eleganza, nobiltà, purezza e sono di buon auspicio.

Ancora oggi è molto comune utilizzare l’essenza dei fiori d’arancio nella capigliatura delle spose, nella preparazione di dolci tipici e anche nell’impasto della famosa pastiera napoletana. Data la sua elevata coltivazione, è sempre presente nel sud Italia, dove viene utilizzato in moltissime preparazioni gastronomiche.

Foto: pixabay/Josch13

Il suo frutto è ricco di vitamine, può essere lavorato ad alte temperature e le sue bucce, fatte essiccare, vengono anche utilizzate nella preparazione di decorazioni natalizie. Insomma l’essenza di fiore d’arancio conosciuto anche come zagara è molto utilizzata, sia in cucina che come profumo, l’acqua di colonia Zagara di Sicilia è molto conosciuto oltre ad avere un ottimo odore.

LEGGI ANCHE: Candele per aromatizzare la tua casa in base al tuo segno zodiacale