Sapete per quale motivo all’estero non usano il bidet? La risposta viene dalla storia

E’ la cosa che manca di più agli italiani quando vanno all’estero, che da sempre si perdono in battute sulle varie ragioni che possono aver spinto gli altri paesi a non utilizzarlo. Ovviamente, stiamo parlando del bidet, un grande alleato nella pulizia intima quotidiana. Che sia per lavarsi i piedi oppure per l’igiene intima, la maggior parte degli altri Paesi al mondo non conosce il bidet.

La cosa più incredibile è che il bidet non è nato in Italia, ma in Francia dove ha riscosso pochissimo successo. Infatti, il bidet fu inventato tra il XVII e il XVIII secolo e venne proposto ai reali francesi. Tuttavia, questa grande invenzione riscosse pochissimo successo e ciò accadde soprattutto per un motivo.

I bidet, infatti, erano stati installati in tutte le case chiuse del territorio francese e le donne che lavoravano al loro interno, naturalmente, li usavano per la propria pulizia mentre lavoravano.

Ciò, ovviamente, mise in cattiva luce l’utilizzo del bidet, collegandolo al “lavoro più antico del mondo”. Per questo motivo, la borghesia francese bloccò la diffusione del bidet avendo un effetto importante anche al giorno d’oggi.

In Francia, infatti ormai è praticamente impossibile trovare una casa dotata di bidet. Addirittura, quando parliamo del bidet ai cugini d’oltralpe riscuotiamo solo sorrisi e battutine.

Come mai, allora, il bidet è diventato così popolare nel nostro paese? In Italia, la diffusione di questo oggetto si deve, paradossalmente, alla Regina di Napoli Maria Carolina d’Asburgo-Lorena che volle l’installazione del bidet nel suo bagno personale.

Ciò diede una grande popolarità all’uso del bidet, che fu accolto velocemente dal resto della nobiltà napoletana e si propagò velocemente in tutte le case nobiliari italiane. Fu così che il bidet divenne parte della cultura del nostro paese: un esempio di come i comportamenti della nobiltà possano aver influenzato le abitudini e le tradizioni di un popolo intero.

LEGGI ANCHE: Test: Il verso in cui posizioni il rotolo della carta igienica rivela tanto della tua personalità