Sapete come pulire le padelle bruciate? Esiste un trucchetto naturale utilissimo ed efficace!

Chiunque ami cucinare si è sicuramente trovato davanti al fastidioso problema di dover ripulire delle padelle annerite e bruciacchiate.
In base al cibo che ci cuciniamo e al numero di volte che le usiamo è facile sporcare le padelle in maniera piuttosto pesante.

A volte ripulirle non è affatto facile ed è necessario dover utilizzare dei prodotti che ci aiutino a sgrassarle e rimuovere tutte le bruciature che si formano sulla superficie.
Questi prodotti sono comuni e si trovano in qualunque supermercato, tuttavia essendo principalmente composti da sostanze chimiche non è sempre piacevole utilizzarli.

credit: youtube/Марина Жукова

Per risolvere questo problema vi proponiamo un metodo totalmente naturale e sicuro, con cui riportare le vostre padelle ad un perfetto stato.
Tutto quello che vi servirà è rimediare alcuni semplici ingredienti, che con grande probabilità avrete già a vostra completa disposizione.
1. 1 limone
2. Del sale
3. Un po’ di aceto bianco di vino
4. Una spugnetta da cucina
Come potete vedere si tratta di oggetti estremamente comuni e totalmente ecologici.

Adesso analizziamo la procedura da eseguire:
prendete il limone e tagliatelo a metà.
Utilizzatelo per sgrassare perfettamente la vostra padella, passandolo su tutta la superficie interna.
Dopodiché girate la padella e cospargete sul suo fondo il sale.
Una volta che questo sarà disseminato ovunque, prendete la spugnetta da cucina e versate l’aceto bianco di vino su di essa.

Adesso utilizzatela per strofinare tutta la parte interessata e dopo aver risciacquato ripetete questo procedimento, fino ad eliminare completamente tutti i segni da bruciatura che si sono formati sulla vostra padella.
Dopo che avrete eliminato tutta la parte sporca, passate la padella sotto l’acqua corrente e sciacquatela bene. Dopo averla asciugata noterete un risultato davvero sorprendente.

Ricordate, che se dovessero formarsi macchie o incrostazioni particolarmente ostiche anche nella parte interna, potete benissimo amplificare l’azione del limone aggiungendo l’aceto per la sua pulizia e sostituendo il sale della procedura precedente con il bicarbonato di sodio.
In questo caso si formerà nella padella una reazione chimica naturale, che dopo qualche minuto renderà davvero semplice eliminare qualunque incrostazione dalle vostre padelle preferite, senza correre il rischio di graffiarle e rovinarle.