Sapete chi è e cosa fa il padre di Achille Lauro? Ha un lavoro davvero importante. Ecco alcune curiosità sulla sua famiglia.

Il Sanremo di quest’anno ha visto in gara molti momenti epici, basta pensare al duetto di Elettra e Myss Keta, alle performance e alle polemiche che hanno coinvolto il rapper Junior Cally, al caso Bugo-Morgan, ma il protagonista indiscusso anche di questa edizione è stato sempre lui, Lauro De Marinis, in arte Achille Lauro.

Il rapper romano che ha fatto molto parlare di sé sin dalla scorsa edizione con il brano Rolls Royce, anche in questa kermesse è riuscito a sconvolgere il pubblico interpretando diversi personaggi, fra cui Bowie e San Francesco, che hanno sempre lottato per la libertà personale.

Foto: Instagram/Achille Lauro

Il musicista, forse non tutti lo sanno, è figlio di Nicola de Marinis, un magistrato della corte di cassazione, consigliere addetto alla sezione lavoro, e docente universitario.

Il rapporto con il padre non è mai stato molto sereno, ha vissuto momenti altalenanti. Il cantante ha lottato, anche in questa edizione, per far sì che ognuno possa esprimere la propria libertà in maniera forte e chiara e senza mezzi termini o intralci.

Alcuni dicono che questo suo desiderio di libertà possa provenire dal difficile e conflittuale rapporto che in gioventù ha avuto con il genitore. D’altronde nella famiglia dell’artista, ci sono tanti nomi altisonanti: il nonno Federico De Marinis fu prefetto. Ma non sono gli unici in famiglia a lavorare nell’ ambito della giustizia, infatti ci sono anche Michele de Marinis, altro parente ed ex procuratore della Repubblica di Bari e il cugino Matteo, viceprefetto di Bari.

Insomma, Lauro ed anche suo  fratello Federico hanno decisamente cambiato rotta. Lauro ha deciso di intraprendere la carriera da artista e cantante e a Sanremo 2020 ha saputo, ancora una volta, cacciar fuori la sua identità e sconvolgere il pubblico presente nel teatro Ariston e a casa.

Un atto non da poco, memorabile e rivoluzionario, soprattutto in un Paese come l’Italia, non avvezzo a questo tipo di performance. Che sia forse l’avvio di una nuova scuola, quella solcata da Achille a Sanremo? Vedremo. Di certo, c’è ben più della semplice provocazione.

Potrebbe interessarti anche: La reazione istantanea su Instagram della compagna del chitarrista di Achille Lauro dopo il bacio. Ecco cosa ha scritto