Sapete a cosa serve il forellino nell’iPhone accanto alla fotocamera? Ecco svelato il mistero!

Per molti di noi, avere uno smartphone oggi è assolutamente necessario e finiamo per vivere con questo attaccato al nostro braccio e alla nostra mano, senza nemmeno che ce ne rendiamo conto.

Questo perché un cellulare di ultima generazione ci consente di essere sempre in contatto con i nostri amici e conoscenti e soprattutto ci consente di avere tutto sottomano: musica, informazione, cinema, libri e via dicendo.

Ma molti di quelli che hanno un iPhone spesso si sono chiesti a cosa serva il piccolo foro che possiamo trovare nei pressi della fotocamera. Si tratta per chi non lo sapesse ancora, di un microfono che ha una doppia funzione: registra l’audio durante i filmati e consente la cancellazione attiva del rumore.

Un piccolo strumento che riesce a essere di una grande utilità e ci permette di riconoscere la nostra voce interpretando anche le richieste che diamo a Siri.

Il buco, anzi, il piccolo foro, è comparso sul retro del dispositivo negli ultimi iPhone che sono stati lanciati sul mercato, in realtà, la cosa è ben evidente, per esempio da un telefono in particolare, ossia un iPhone5. Da lì in poi si è presentato su ogni dispositivo a seguire.

credit: wikimedia

Sul cellulare ci sono due microfoni, uno frontale e uno che invece ritroviamo nella parte inferiore del cellulare. Il primo è nascosto sotto l’altoparlante e si attiva quando dobbiamo registrare dei video o durante le videocall che soprattutto di recente sono molto frequenti, gli altri due, quindi quelli che possiamo ritrovare nella parte inferiore e posteriore, servono a registrare in stereo quando si registra un filmato in particolare.

E insomma, avete visto, alle volte, a cosa servono delle piccole funzioni e delle piccole particolarità con cui entriamo in contatto? Ci sembra veramente incredibile, ma le cose sono più semplici di quello che sembrano.