Salvo per un pelo dall’essere colpito da un fulmine mentre portava fuori la spazzatura


La fortuna si può manifestare in moltissimi modi diversi. La storia di un uomo di nome Boc Brandon, un abitante degli Stati Uniti, ha fatto scalpore sul web, per via del fatto di aver vissuto un’esperienza davvero vicina alla morte, ma di essere ancora vivo per raccontarlo. È stata una telecamera di sicurezza di una casa a registrare la scena che lo ha visto, sfortunatamente diventare famoso.

Mentre stava semplicemente portando fuori di casa la spazzatura, come faceva ogni giorno, è stato sfiorato da un fulmine, caduto proprio alle sue spalle. Essere colpiti da una scarica di quella potenza, avrebbe decisamente assicurato all’uomo un trapasso immediato, ma la fortuna ha voluto che un secondo di ritardo abbia fatto la differenza.


credit: Youtube/WWLP-22News

La notizia e le riprese shock registrate hanno fatto il giro del mondo e sono state mandate in onda dai notiziari del luogo, confermando che il fulmine è stato così potente da danneggiare il cassonetto dei rifiuti che stava trasportando, Brandon ha rivelato di aver solamente visto un lampo bianco di luce e che non aveva idea di cosa fosse realmente successo.

Tantissime persone hanno visto le immagini della sua disavventura, e quasi tutte hanno confermato l’incredibile colpo di fortuna che l’uomo ha avuto. A volte bastano pochissimi istanti, per fare un’enorme differenza tra la vita e la morte, e Brandon lo ha provato proprio sulla sua pelle.


credit: Youtube/WWLP-22News

Dopo essere stato intervistato ha rivelato che probabilmente quello è stato il giorno più fortunato della sua vita e che da quel momento non ha più portato fuori l’immondizia, durante un temporale. Effettivamente, con il senno di poi, è meglio aspettare che il tempo sia più sereno.

D’accordo che i fulmini non cadono mai due volte nello stesso punto, ma in certe situazioni è sempre meglio essere scaramantici e mostrare un pizzico di buonsenso.