Sabrina Ferilli, Com’era da giovane? Ecco le foto dal passato dell’amatissima attrice

Una delle attrici più belle e amate di sempre. Talentuosa, coraggiosa, con un forte carattere, di chi stiamo parlando?

Ovviamente della bellissima Sabrina Ferilli, sempre al cento di nuovi gossip che la vorrebbero incinta: “Alla mia età, dovrebbe intervenire lo spirito santo, ormai ogni volta che mangio un po’ di più la pancia si gonfia e si scatenano le voci”, scherza la bella attrice romana che, a distanza di tanti anni dal suo esordio nel mondo dello spettacolo, riesce ancora a stupire i fan.

La sua partecipazione al varietà Mediaset Tu si que vales sta riscuotendo grandi consensi.

La bella mora, protagonista di tanti film di successo, ha saputo sempre raccogliere le attenzioni del pubblico su di sé, facendosi amare e apprezzare per la sua bellezza e la sua bravura indiscutibile.

Il suo viso intenso è ancora negli occhi e nella mente dei telespettatori, quando nel 1986, debuttò con il film Portami la luna di Carlo Cotti.

Negli anni, Sabrina ha maturato alcuni cambiamenti, ma in sostanza non sembra che il tempo sia mai trascorso per lei: il carattere e il fisico sono rimasti gli stessi di un tempo.

Osservano le foto del passato, ci accorgiamo di tante differenze che però ci dicono solo una cosa: la bellezza della Ferilli è rimasta intatta pienamente.

Negli anni 80, come voleva la moda del tempo, i capelli erano ricci e cotonati, le sopracciglia molto più folte e i tratti del viso meno marcati.

I maligni diranno che la Ferilli si sia sottoposta alle mani di un bravo chirurgo plastico, ma rifatta o meno, la donna continua ad avere un grandissimo successo.

È protagonista del film “Omicidio all’italiana” diretto da Maccio Capatonda e ha anche prestato la voce per il film d’animazione Ballerina. Una carriera brillante che ancora oggi non accenna a fermarsi.

LEGGI ANCHE: Michelle Hunziker, Com’era da giovane? La somiglianza con la figlia Aurora è incredibile. Le foto che lo provano!