Russell Crowe è visibilmente trasformato, se lo ricordate in queste vesti dimenticatelo, adesso appare irriconoscibile

Russell Crowe è un attore che ci ha abituato nel tempo ad avere innumerevoli cambiamenti fisici.

L’attore, infatti, è uno che non bada troppo agli standard estetici e ci ha spesso mostrato trasformazioni fisiche per questione cinematografiche.

Se nel 2000 sfoggiava il suo fisico perfetto e atletico ne “Il gladiatore”, ultimamente l’attore pare infischiarsene di essere stato un modello pazzesco e interpreta spesso personaggi obesi o sfatti.

E così appare irriconoscibile sul set di “Unhinged”, il suo ultimo film.

Crowe appare ingrassato a dismisura e con tanto di camicia unta e sfoggia una pancia enorme che ha l’aria di essere finta o posticcia, insomma per esigenze di scena.

C’è chi lo ha accusato sui social di essere ingrassato o di essersi imbruttito per semplice incuria, invece si tratta di pure esigenze da copione.

Crowe ultimamente sembra essere abbonato ai personaggi oversize come dimostra la scelta di interpretare Roger Ailes in The Loudest Voice.

Per quanto concerne Unhinged, si tratta di un film diretto da Derrick Borte, un thriller che vede anche attori molto noti come Gabriel Bateman, Gretchen Koerner, Anne Leighton.

È girato a New Orleans e la pellicola racconta di un autista furioso, interpretato da Crowe, che si vendica contro sua madre, rea di avergli suonato il clacson nel momento meno opportuno.

Il matto finirà per inseguire lei e tutti quelli che le sono vicini. Il film pare uscirà nelle sale verso la fine del 2020 e l’attesa tra i fan è già altissima.

Sicuramente un cambiamento estetico importante per il nostro eroe, ma questo dimostra anche l’enorme versatilità di un attore bravo come Crowe, capace di calarsi nella parte perfettamente e di interpretare e dare voce a diversissime figure, come in questo caso.

Cosa non da poco nel mondo dello spettacolo contemporaneo. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.