Rosario Fiorello in diretta su Raiuno da casa sua, rivela qual è il suo obiettivo in questi giorni e perchè si collega spesso in diretta sui social.

In questo periodo buio caratterizzato dalla quarantena e dallo stravolgimento delle normali abitudini i personaggi dello spettacolo svolgono un ruolo molto importante essendo l’intrattenimento l’unica fonte di svago disponibile rimasta.

Ed è così che parla lo show man Rosario Fiorello oggi durante “La vita in diretta” su Raiuno:

Foto: Twitter/La vita in diretta

“Noi dello spettacolo dobbiamo continuare a intrattenere, comunque, dovunque, qualunque cosa accada. In sessant’anni, che compirò fra poco (il 16 maggio, ndr), non ho mai visto niente del genere. La situazione è brutta, c’è paura nell’aria… Ma proprio per questo non ci dobbiamo fermare”.

Queste le parole consapevoli di Fiorello che sa bene quanto pesi il ruolo suo e dei suoi colleghi sulla quotidianità delle persone. Il presentatore e intrattenitore è dall’inizio in prima linea fra i vip che si battono affinché la comunità rimanga a casa per prevenire la diffusione del contagio che in alcune regioni, soprattutto del sud, potrebbe avere esiti devastanti in termini di mortalità a causa della situazione precaria della sanità.

Fiorello si è collegato con il programma di Lorella Cuccarini e Alberto Matano, alla vigilia del ritorno in prime time sulla rete ammiraglia con ‘Il meglio di Viva RaiPlay! #iorestoacasasuraiuno’: tre appuntamenti con i momenti più divertenti dello show cult che andrà in onda sabato 21 e 28 marzo e 4 aprile. Fiorella a questo proposito ha detto scherzando “Per una volta vado il sabato sera su Rai1 senza ansia, perché lo show l’ho già fatto”

Non perde occasione per ricordare a chi lo ascolta di rimanere a casa e non uscire per nessun motivo se non fondamentale aggiungendo che il suo compito è proprio quello “di fare di tutto perché la gente non pensi alla situazione. Anche l’hater che mi critica: evidentemente ho svolto il mio compito, perché in quel momento non stava pensando alla situazione, ma a insultare me”.

Molti come Fiorello, soprattutto fra presentatori e cantanti si stanno battendo affinché il messaggio arrivi a tutti soprattutto a coloro che tengono a prendere sotto gamba la situazione e che non fanno alcun sacrificio per risolvere la situazione sentendosi più furbi degli altri.

Potrebbe interessarti anche: Avete mai visto il camerino di Fiorello? E’ personalizzato e super accessoriato, non manca davvero nulla. Ecco com’è