Riprendono un uccello che sembra un “fantasma”, diventa virale con un verso che suona come “lamento umano”

2 min


Le specie animali sulla terra sono talmente numerose, che ogni singolo essere umano non possiede le informazioni per riconoscere tutte queste. Quando si incappa in un animale mai visto prima, la prima sensazione che ci assale è quella dello spavento.

La paura verso l’ignoto, ovvero ciò che non si conosce, da sempre attanaglia la mente dell’essere umano. Al contrario se vediamo un animale, che seppur strano, lo riconosciamo immediatamente, ci farà meno paura. Ad esempio, avete mai sentito parlare del Nittibio, o “uccello fantasma”?


credit: Twitter/Fundación Biodiversidad

Abbiamo fatto questa premessa, per introdurre la storia del video che vogliamo proporvi nell’articolo di oggi. Il fatto è accaduto in Colombia, presso l’area di Magdalena, dove una donna stava passeggiando tranquilla per strada. All’improvviso scorse qualcosa appollaiato su un tronco, non riuscendo a capire di cosa si trattasse, a causa della capacità mimetica del Nittibio.

Quando l’uccello emise il suo tipico verso, simile ad un lamento umano, la donna rabbrividì. Il verso dell’uccello fantasma, è inquietante, e simile ad un gemito umano. Solo dopo aver identificato l’animale la donna si tranquillizzò dal grosso spavento che si era presa.


credit: Twitter/Fundación Biodiversidad

Ciò che principalmente ha tratto in inganno la signora, è stato il fatto che il Nittibio possiede un colore del piumaggio che gli serve a mimetizzarsi. In questo modo si nasconde dai predatori, e inoltre lo avvantaggia durante la caccia di insetti per nutrirsi.

Non essendo riuscita a scorgerlo, ma solamente a sentire il suo verso da brividi, la donna trasalì. Inoltre questi animali non costruiscono nidi, ma restano appollaiati e immobili su rami di albero o pali della luce. Un comportamento atipico per un uccello, quindi è comprensibile il perché di tanto spavento.

Questa razza di uccello, vive soprattutto nell’America Centrale e in Sudamerica, poiché preferisce le zone neotropicali. Da quelle parti, oltre che come uccello fantasma, è anche conosciuto con il nome di Urutao. Vi lasciamo al video di questo curioso volatile, che se incontrato durante una passeggiata notturna, farebbe rabbrividire chiunque: