Rimuovono il vecchio pavimento e sotto scoprono un tabellone enorme del Monopoly


Una vicenda davvero originale quella avvenuta a delle persone, che si sono trovate, dopo aver acquistato un appartamento, con un enorme tabellone da Monopoly, al posto del pavimento. In tante occasioni, quando acquistiamo una casa particolarmente “vissuta”, troviamo delle sorpresine che ci obbligano a dei lavori di particolare restauro.

Un utente di Reddit, conosciuto come Yamaha234, ha deciso di condividere una fotografia, della casa dei suoi suoceri, che è diventata davvero virale. Questi ultimi, infatti, dopo aver eliminato una enorme e vecchia moquette, della casa che avevano acquistato, hanno trovato un enorme tavola da Monopoly incisa sul pavimento.

Foto: pixabay/pcdazero

Sicuramente questo è uno dei giochi da tavolo più conosciuti e apprezzati al mondo, ma trovarsene una versione enorme nel salotto non è normale. Il tabellone occupa quasi l’intera area della stanza e presenta tutti gli iconici spazi del famoso gioco. Tutto fa sembrare che questo particolare pavimento fosse stato dipinto a mano dai vecchi proprietari della casa. Sembra che negli anni ’50, andava di moda creare delle aree simili in casa, specialmente nei piani interrati.

Dopo aver condiviso l’immagine, tantissime persone hanno dato la loro opinione sulla questione, cercando di scoraggiare i neo acquirenti a modificare l’appartamento. Moltissime persone rivelano che sarebbero felici di avere una stanza così nella loro casa e di prendere la cosa come se fosse un vero e proprio colpo di fortuna.

Lo stesso Yamaha 234 ha riferito, con un post, che sta cercando di convincere i suoceri a proteggere quel pavimento, versando della resina epossidica, in modo da salvaguardarlo. Deve essere un’esperienza davvero fantastica, fare una partita con gli amici, ad una versione di Monopoly, in cui la pedina sei proprio tu. È probabile che l’immobile acquisti valore per la scoperta e per la fama che ne è derivata, quindi, eliminare questa particolarità davvero unica, sarebbe una pessima scelta.