Ricordate Serena Rutelli, la concorrente dell’ultimo Grande Fratello? Ecco come la ritroviamo dopo il reality

Serena Rutelli è la figlia adottiva di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli. L’abbiamo conosciuta durante la sua permanenza nella casa più spiata d’Italia e per molti è stata una bella scoperta.

Serena ha partecipato all’ultimo Grande Fratello condotto da Barbara D’Urso.

La 29enne all’interno della casa ha raccontato il suo desiderio di entrare da sempre all’interno del reality.

Un’esperienza quella di Serena davvero piena di emozioni. Mentre si trovava all’interno della casa, ha dovuto fare i conti con il suo passato, un passato a volte molto doloroso, visto che da bambina era stata abbandonata dai suoi genitori.

Durante il reality, la mamma biologica si è fatta viva, una clochard di Roma, che però Serena non ha voluto incontrare. Differente invece è stata la storia con i fratelli, ha ritrovato e ricontrato dopo la fine del programma fratelli e nipoti, con i quali ha riallacciato i rapporti.

Il fratello è stato anche ospite in una delle puntata di “Live non è la D’Urso” ed ha raccontato le emozioni provate nell’essersi ritrovati.

Dunque la figlia della Balombelli, nella sua dolcezze e pacatezza, nel suo essere rispettosa con tutti i suoi coinquilini, è entrata nel cuore del pubblico del Grande Fratello, che più volte l’ha premiata durante i televoti, facendola rimanere all’interno della casa.

Ma come ritroviamo Serena Rutelli dopo il reality?

Serena ha ripreso la sua vita quotidiana, dopo il Grande Fratello, la gioia più grande è stata riabbracciare il suo fidanzato Alessandro Prince Zorresi.

I due sempre più innamorati si stanno godendo le loro vacanze e recentemente sono stati fotografati ad Anzio, come riportato su Gente.

Serena più di una volta ha parlato all’interno della casa del suo amore per Alessandro Prince, il ragazzo di 9 anni più piccolo di lei, con il quale ha spesso raccontato di voler mettere su famiglia.

In una delle sue ultime interviste Serena ha ammesso “Viviamo un grande amore,i miei genitori lo adorano, e sì, stiamo pensando anche a un bambino.”

E poi ha aggiunto “E’ come se ci fossimo riconosciuti. Lui lavora in un centro educativo, nella parte amministrativa. Ha 21 anni, quasi nove meno di me. Ma io dico: è un problema? La differenza d’età davvero non si nota. Alessandro ha un istinto protettivo fortissimo nei miei confronti”.

Total
21
Shares
Related Posts