Ricordate Renato Pozzetto l’attore comico che ha fatto divertire i giovani tra gli anni ’70 e ’90? Ecco cosa fa oggi

Renato Pozzetto, uno dei più grandi attori comici italiani, oggi ha 79 anni ed una lunga carriera alle spalle.

Ha iniziato in coppia con Cochi Ponzoni tenendo spettacoli da cabaret all’Osteria dell’oca e, dopo esser stati scoperti da Enzo Jannaci, si esibiscono al famoso Derby di Milano.

È approdato in televisione nei primi anni ’70 in Rai prendendo parte, sempre in coppia con Cochi, a trasmissioni come Il buono ed il cattivo e Canzonissima.

Ma il suo vero successo è dovuto ai numerosi film cui ha preso parte dagli anni ’70 agli anni ’90 assieme ad altri grandi del mondo dello spettacolo come Enrico Montesano, Massimo Boldi, Paolo Villaggio e Carlo Verdone.

Il suo esordio sul grande schermo avviene nel 1974 col film “Per amare Ofelia”, in cui interpreta il protagonista Orlando Aliberti Mannetti e grazie al quale sin da subito esprime il suo talento comico e la sua particolare recitazione, basata sulla mimica, che gli assicurerà grande successo e popolarità negli anni successivi.

Nel 2000 è tornato ad esibirsi con Cochi Ponzoni in vari spettacoli teatrali e trasmissioni televisive, e nel 2009 viene scelto come protagonista per lo spot contro il fumo del ministero della salute.

Una delle sue esibizioni televisive risale allo scorso Festival di Sanremo in cui si è esibito sul palco dell’Ariston con lo Stato Sociale, cantando il famosissimo brano “E la vita, la vita”.

Ormai le sue apparizioni televisive sono sempre più rare, complice anche l’età e la morte improvvisa della moglie nel 2009.

Oggi Renato vive a Milano, vicino ai suoi figli, e spesso torna nel suo paese d’origine a Laveno, sul Lago Maggiore. Proprio nel suo paese natio, Renato ha deciso di buttarsi nell’imprenditoria alberghiera aprendo una piccola locanda ed un ristorante.

Una nuova vita, dunque, per Renato Pozzetto, che però non disdegna lo spettacolo e di tanto in tanto lo ritroviamo al teatro a ripercorrere  i  50 anni di carriera.

Potrebbe interessarti anche: Carlo Verdone, Com’era da Giovane? Il famoso attore si è raccontato in un post: “Avevo i capelli, ero un ragazzo normale e felice