Ricordate Piero Badaloni il giornalista Rai di “Uno Mattina” e “Piacere Raiuno”? Ecco oggi come lo ritroviamo

Tempo fa, durante una lunga e bella intervista dalla Balivo, per il programma Vieni da me, il noto giornalista Piedo Badaloni, icona del telegiornalismo italiano, ha aperto il suo cuore al pubblico, raccontando la sua storia personale.

Laureato in filosofia del diritto, ha iniziato la carriera in Rai agli inizi degli anni 70 e nove anni dopo vince il riconoscimento di “cronista dell’anno”. Il noto conduttore del TG1 è stato un autore e un conduttore di tanti programmi di quegli anni.

Foto: raiplay.it/vieni da me

In tanti lo rimembrano a “Uno Mattina” che è stato il papà nel lontanno 1986, e poi “Italia sera”. Ma altri lo ricordano in “Piacere Raiuno” un programma con la Marchini e Toto Cotugno, che andava in onda dai teatri della provincia Italiana.

Direttore della rivista Nuovo, anche in politica ottenne un grande successo e divenne presidente della giunta regionale del Lazio. Dopo l’esperienza politica, Badaloni torna in tv e ricopre ruoli importanti in Rai, come quello di direttore di Rai international e diventa ancora corrisponde dell’emittente a Madrid. Infine ha una esperienza di conduzione per il talk show Avanti il prossimo, su TV2000.

Una carriera splendida e nel corso degli anni ha dato, con il suo piglio e la sua misura, diverse notizie anche tragiche agli italiani, come quella dell’attentato al papa Wojtila, un momento che ricorda ancora oggi: stava andando a casa, ma seppe la cosa durante il tragitto e tornò indietro, in redazione e fece uno speciale che andò avanti fino alle 20 di sera, dove raccontò tutti gli sviluppi della vicenda. Un momento che porta dentro di sé e sicuramente il più intenso della sua vita professionale.

Foto: raiplay.it/vieni da me

Il giornalista è sposato felicemente da ben 48 anni e la moglie lo accompagna in giro per i rifugi delle Dolomiti quando va con i suoi amici. Padre fiero di tre figli, ha girato molto il mondo e ha fatto un sacco di esperienze.

Ma ora si gode la pace della famiglia ed è anche merito di sua moglie se è riuscito ad ottenere risultati formidabili come quelli che abbiamo descritto.

Potrebbe interessarti anche: Ricordate la prima Livia de Il commissario Montalbano? L’attrice figlia d’arte ecco che fine ha fatto