Ricordate Nicole Grimaudo? Il suo esordio è stato a Non è la Rai. Ecco oggi cosa racconta di quel periodo.

Da quando ha conosciuto la fama grazie al programma ormai Cukt di Gianni Bincompagni: Non è la RAI, la sua vita è stata stravolta.

Nonostante sia rimasta coi piedi per terra grazie all’atteggiamento della famiglia l’attrice è riuscita a intraprendere una brillante carriera televisiva e cinematografica.

Dopo l’esordio alla rai Nicole Grimaudo è diventata una attrice di successo e apprezzata da registi molto famosi come Ferzan Ozpetek per cui ha recitato in “Un giorno perfetto” e “Mine Vaganti” o Giuseppe Tornatore che l’ha vuta in “Baaria”, solo per fare qualche nome. In TV recita in fection come “R.I.S. – Delitti Imperfetti” e “Medicina Generale”.

Nicole Grimaudo nasce a Caltagirone nel 1980 e poco tempo fa ha rilasciato un intervista per Rai Radio2 a “I Lunatici“, dove ha parlato proprio del suo esordio a Non è la Rai quando era solo una ragazzina ecco cosa ha raccontato.

“Quel programma fu spensieratezza. Avevo 14 anni, fu una esperienza vissuta con grande leggerezza e grande stupore. Non è la Rai mieteva vittime, arrivavamo al Palatino e c’era l’invasione di gente. Quel programma mi ha fatto capire cosa significasse davvero passare dall’anonimato al successo dal giorno alla notte.”

State guardando il meraviglioso #MineVaganti sul NOVE ?

Gepostet von Nicole Grimaudo am Mittwoch, 13. Februar 2019

Nicole ha poi raccontato un fatto che la inquietò molto: “Un ragazzo si tatuò il mio nome in testa, io rimasi scioccata. A 14 anni una cosa del genere rischia di farti impazzire.”

E poi tanti i complimenti alla sua famiglia che è riuscita a contenere l’ondata di successo che l’aveva travolta “Sono stata fortunata perché la mia famiglia mi ha fatto da scudo, in modo molto intelligente. L’ho sempre vissuta con grande sorriso sulle labbra, convinta che da lì a poco sarei tornata in Sicilia”

E invece in Sicilia non c’è più tornata a vivere, ma è rimasta a lavorare nel mondo dello spettacolo ed oggi è un’attrice affermata, grazie anche al regista Gabriele Lavia che ha creduto in lei e le ha fatto scoprire la passione per la recitazione.

⏰ Appuntamento questa sera su Rai1 alle 21:25 per la prima puntata di #Ognunoèperfetto. Non mancare!

Gepostet von Nicole Grimaudo am Montag, 16. Dezember 2019

Potrebbe interessarti anche: Ricordate Romina Mondello di Non è la Rai? Ecco che fine ha fatto oggi e com’è diventata