Ricordate la piccola attrice di “La tenera canaglia”? Oggi è una bellissima donna e non fa più l’attrice.

Nella storia del cinema ci sono tante persone che abbiamo imparato a conoscere e che dopo un periodo di fama acclarata sono rimaste nell’ombra per molto tempo. Si tratta di attori sfiorati dalla fortuna che, col tempo, sono caduti nell’oblio o hanno finito per prendere un’altra strada.

Basta pensare, ad esempio, alle gemelle Olsen, ormai stiliste di tutto rispetto, o alla parabola del bambino forse più famoso nel mondo del cinema, ovviamente parliamo di Macauley Culkin, attore protagonista dei grandi classici Mamma ho perso l’aereo.

Tra i bambini prodigio abbiamo anche Alisan Leigh Porter, classe 81, ex attrice, e oggi produttrice di cinema, cantante e ballerina, un talento diverso e straordinario, capace di mettersi in gioco in tanti e più campi. Nel 91, per esempio, l’abbiamo vista accanta a Belushi, nel film “La tenera canaglia”, dove interpreta Sue Trucioli, in quell’anno fu proclamata “Young Artist Awards” ovvero miglior attrice.

La sua fama è stata incredibile, e in quell’anno ha vinto diversi premi che l’hanno consacrata come una delle attrici più giovani del panorama internazionale. I suoi genitori hanno divorziato molto presto, lei aveva solo due anni e ha cominciato a recitare sin da piccolissima, il ruolo di Sue, come dicevamo, l’ha resa molto popolare in tutto il mondo. Ha però poi deciso di lasciare il mondo del cinema e di darsi ad altro.

E così, si dedica all’arte del canto, che diventa il suo lavoro principe nel 2016, quando vince la decima edizione di The Voice, in USA e riesce a farsi notare da un pubblico enorme. Oggi ha sposato l’attore Brian Autenrieth, da cui ha anche avuto due figli  Mason Blaise e Aria Sage. Una vita incredibile la sua, segno che con la passione e con la forza si può arrivare veramente ovunque.

Potrebbe interessarti anche: Ricordate Alfa Alfa di Piccole Canaglie? Ecco com’è e cosa fa dopo 25 anni dal film