Ricordate Kate Beckett nella serie tv “Castle”? L’attrice ha ottenuto il suo ruolo nella serie per un fatto molto insolito

La serie tv Castle molto seguita tra il 2009 e il 2016, in Italia è andato in onda prima su Fox Itala e poi su Raidue, raccontava le vicende del New York City Police Department è qui che Richard Castle, famoso scrittore di libri gialli e la detective della Squadra Omicidi Kate Beckett si conoscono e collaborano per risolvere i casi.

Tra i protagonisti della serie chi non ricorda l’attrice Stana Katic, che interpretava propro la detective in prima linea del NYPD con la reputazione di occuparsi solamente di casi molto strani.

Foto: Facebook/Castle

La deterctive Beckett era costretta a lavorare a stretto contatto con il protagonista, Richard Castle, scrittore di professione e anche se all’inizio la loro collaborazione appare forzata, in seguito svilupperanno una forte amicizia, che sembra poter sfociare in qualcosa di più.

A quanto pare la scelta dell’attrice per questo ruolo non è stata casuale ma è stata segnata da qualcosa di strano. Infatti pare che sia stato un particolare episodio a convincere i produttore a scegliere Stana Katic come co-protagonista.

L’insolito modo in cui Stana Katic ha ottenuto il ruolo in Castle

Il giorno dell’audizione, la giovane attrice ha ricevuto la convocazione, per presentarsi al provino, in un momento particolarmente inadatto e si è trovata a correre per la città con addosso una vecchia camicetta, ovviamente totalmente sbagliata per il personaggio che doveva andare ad interpretare.

Trovandosi in preda al panico, la Katic si aggirava nel parcheggio dello studio con in mano un paio di forbici e l’unica persona che trovò fu proprio Natha Fillion, il protagonista della serie. Fillion vide lo sguardo turbato della donna e le chiese se aveva bisogno di aiuto, così lei ha subito approfittato e ha chiesto il suo aiuto nel tagliare l’abito, per provare a renderlo più adeguato.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Stana Katic (@drstanakatic)

Proprio durante questo frangente sono stati colti dai produttori della trasmissione, che hanno assistito a questa performance da commedia e hanno visto nel loro modo di comportarsi, tutto  ciò che avrebbero voluto mostrare nella serei. Quindi quella vecchia camicetta è stata davvero un colpo di fortuna inaspettato, le ha permesso di intraprendere quel ruolo molto importante, per ben 173 episodi.

L’attrice dopo il successo ottenuto nella nota serie tv, ha continuato a recitare e dal 2017 è l’agente speciale Emily Byrne nella serie Absentia arrivato alla terza stagione e trasmesso su Amazon Prime Video. Per quanto riguarda la sua vita privata sappiamo che dal 2015 è sposata con Kris Brkljac, un business man, originario della Serbia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Stana Katic (@drstanakatic)