Ricordate il professore Max Medina di “Una mamma per amica”? Oggi ha 59 anni e lo ritroviamo con i capelli bianchi

“Una mamma per amica” è stata una serie tv statunitense di grande successo, andata in onda dal 2000 al 2007. La popolarità è stata tanta che, nel 2016, la piattaforma Netflix ha deciso di produrre altri 4 episodi. Visto il grande consenso da parte del pubblico, ha ricevuto molti premi e riconoscimenti ed è stata inserita tra i 100 migliori telefilm dell rivista Time.

La serie è ambientata a Stars Hollow, una cittadina immaginaria del Connecticut e racconta le vicende di Lorelai e Rory, madre e figlia con un rapporto davvero intenso. Durante la prima stagione, Lorelai intraprende una relazione con uno dei professori di Rory, Max Medina.

Foto: Twitter/Max Medina

Dopo vari scandali e pause i due decidono di sposarsi ma, pochi giorni prima del matrimonio, la donna si rende conto di non essere innamorata di lui e scappa, annullando così le nozze.
Nonostante il ruolo secondario avuto nel telefilm, l’interprete di Max ha riscosso una buona popolarità, riuscendo così a farsi spazio nel mondo della televisione.

Ma chi è Scott Cohen e come lo ritroviamo oggi, a distanza di 20 anni dalla sua apparizione a “Una mamma per amica”? Ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo nel 1990, ottenendo una parte in “Allucinazione”. La popolarità arriva grazie all’interpretazione di Wolf nella serie “Il decimo regno.”

Ha partecipato a molte pellicole cinematografiche importanti, tra cui “Amori e altri rimedi”, ma il vero successo lo ha con le serie tv infatti, oltre a “Una mamma per amica”, lo possiamo trovare in “Law&Order”, “Grey’s Anatomy”, “The Good wife” e molte altre ancora.

Scott sposa la modella Anastasia Trina nel 1989 e i due hanno un un figlio, Liam, nel 1995. Oggi lo ritroviamo all’età di 59 anni. I segni dell’età sono ben visibili ma, nonostante tutto, continua ad avere il fascino che lo ha sempre contraddistinto.

LEGGI ANCHE: Ricordate Luke di Una mamma per amica? A distanza di 20 anni dalla prima puntata della serie ecco com’è