Ricordate il bimbo di 5 anni più forte del mondo? Ecco com’è oggi Giuliano Stroe a 15 anni


Il nome di Giuliano Stroe ai più non dirà molto, eppure la sua storia ha colpito il mondo intero.

All’età di cinque anni, il bambino è stato incluso nel Guinness dei Primati per una prova di forza e coordinazione incredibile.

Giuliano Stroe all’età di 5 anni

Era solo il 2009 e Giuliano ha stabilito anche un record per la corsa più veloce con una palla di peso tra le gambe. Un gesto tecnico che ha mandato il pubblico in visibilio e successivamente è diventato uno spettacolo tv italiano e non solo.

Il ragazzino si è quindi svegliato improvvisamente famoso, essendo il filmato rimbalzato in tutto il pianeta. Un anno dopo, Stroe ha stabilito un altro record mondiale con i push-up a più di 90 gradi, un esercizio durissimo.

Visualizza questo post su Instagram

Morning workout? #bodybuilding

Un post condiviso da Giuliano Stroe (@giulianostr0e) in data:

Giuliano ha iniziato a fare allenamento in palestra con suo padre, un ex ginnasta, da quando aveva solo due anni. Sicuramente figlio d’arte, per certi aspetti, cosa che ha facilitato il suo ingresso nel mondo dello sport culturista.

Adesso il ragazzo ha 15 anni e vive con la sua famiglia. Ha un fratello che sogna, un giorno, di far diventare un famoso culturista come lui. Alcuni accusano la famiglia di aver privato il bambino di un’infanzia felice e spensierata, eppure non sembra così, infatti, oltre l’allenamento il bambino ha trascorso molto tempo all’aperto svolgendo tutte le attività che si addicono un ragazzino della sua età, giocando coi suoi coetanei, per esempio.

Giuliano non è il solo, infatti, in passato, era divenuto famoso per la sua fisicità, Richard Sandrak, soprannominato Little Hercules per i suoi muscoli e il suo successo del mondo del bodybuilding.

E voi che ne pensate? Fareste mai diventare un vostro figlio un piccolo culturista? Fatecelo sapere nei commenti e condividete l’articolo coi vostri amici.