Ricordate i “Gazosa” la band che vinse Sanremo giovani nel 2001? Eccoli insieme 20 anni dopo

Nel 2001 hanno creato uno dei tormentoni musicali estivi per i ragazzi del tempo, stiamo parlando dei Gazosa e della loro “www.mipiacitu”, che in pochissimo tempo è riuscita a scalare le classifiche, diventando anche la colonna sonora di uno spot televisivo.

I Gazosa sono stati un gruppo davvero molto giovane; i componenti, infatti, all’epoca avevano tra gli 11 e i 13 anni di età. La band originale, nata nel 1998, era composta da Federico Paciotti, adesso tenore, Vincenzo Siani, adesso insegnante di batteria, Valentina Paciotti, che continua a cantare, e Jessica Morlacchi, adesso volto televisivo e cantante.

Sono passati ben 20 anni da quella fortunata estate che ha donato loro una popolarità inimmaginabile e finalmente, dopo lo scioglimento della band nel 2003, il gruppo si è nuovamente incontrato. Negli ultimi giorni, infatti, i quattro ex componenti hanno partecipato ad una reunion della band all’interno del programma di Rai 1 “Oggi è un altro giorno”.

Il gruppo si è esibito all’interno del programma cantando un medley delle loro canzoni più famose, ovvero “Stai con me forever”, “Ogni giorno di più” e l’immancabile “Www.mipiacitu”. I ragazzi hanno deciso di raccontarsi, facendo conoscere aspetti della loro attuale vita. Jessica Morlacchi, ovvero la cantante della band, è l’unica che è rimasta nel mondo della televisione.

La cantante ha infatti partecipato a programmi come “The Voice of Italy”, “Ora o mai più”, “Tale e Quale Show” e proprio “Oggi è un altro giorno”, dove fa parte del cast fisso. Durante l’intervista hanno ricordato gli inizi della loro carriera musicale, la vittoria al Festival di Sanremo e la spensieratezza, e anche un po’ di incoscienza.

Ai quattro ex componenti è stato infine chiesto se ci fosse nell’aria un nuovo progetto discografico e i ragazzi hanno affermato che, essendo passati ben 20 anni, sono molti a chiedere una reunion e perché no, potrebbero fare anche dei concerti.

Total
0
Shares
Related Posts