Ricordate Giulio l’amico di Lele Martini di Un medico in Famiglia? L’attore 60enne ha avuto il coronavirus

Tutti i fan di “Un medico in famiglia” si ricorderanno di Giulio. L’attore Ugo Dighero oggi ha 60 anni e si è trovato faccia a faccia con il coronavirus come ha raccontato ad un’intervista al Secolo XIX.

Il ruolo di Ugo Dighero nella serie TV era quello di Giulio Pittaluga, il miglior amico di Lele Martini. L’attore ha raccontato che ha dovuto affrontare il virus. Ha voluto raccontare la sua esperienza per dare coraggio a chi si trova ad affrontare la battaglia con il virus.

Foto: raiplay/un medico in famiglia

Nell’intervista ha detto che in famiglia lo hanno preso tutti, lui, la moglie e i tre figli. Ecco cosa ha raccontato “Lo abbiamo superato anche grazie alla supervisione medica che ci è stata fornita. È giusto sottolineare l’operato di chi lavora bene: ci hanno monitorato e fatto i tamponi, ora siamo negativi, l’abbiamo sconfitto. E fortunatamente nessuno di noi è stato ricoverato.”.

L’attore ha ammesso di aver avuto un po’ paura soprattutto quando la febbre era molto alta e non stava bene si sentiva uno straccio. Però è bene ciò che finisce bene. L’attore ha anche raccontato che come tutti anche lui ha passato la sua quarantena a cucinare. E poi per quanto riguarda il suo lavoro ha sottolineato come la pandemia sia stata un colpo davvero duro per la categoria degli attori e che lui ed i colleghi ne hanno risentito davvero molto.

Per tutti coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo in generale è un momento tragico, dal momento che il loro lavoro è in pausa.
L’attore si è detto molto indignato e indispettito dal comportamento dei vertici governativi poiché ritiene che non si stiano occupando delle gravi situazioni economiche tragiche in cui versano gran parte dei cittadini.

LEGGI ANCHE: Ricordate Annuccia di Un medico in famiglia? Dopo 22 anni dalla sua prima puntata Ecco com’è e cosa fa.