Ricordate Gabriella Carlucci? Lontana dalla tv e dalla politica. Ecco la sua nuova vita

Negli anni anni 80 erano conosciute come le sorelle Carlucci, Milly, Gabriella e Anna, erano tutte e tre impegnate in progetti televisivi. Poi le loro strade si sono divise e oggi l’unica a far ancora televisione e Milly Carlucci, che rivediamo i sabati, come conduttrice del programma ormai storico, di raiuno, “Ballando con le Stelle”.

Anna ha intrapreso la carriera di autrice televisiva e regista e invece Gabriella, dopo aver lavorato molti anni in tv, è entrata nel mondo della politica.

Molti certamente la ricordano in tv, il suo inizio è stato con il grande Enzo Tortora che nel 1983 la volle a Portobello.

Dopo quell’esordio e dopo essere diventata giornalista professionista ha condotto trasmissioni di grande successo, come Festivalbar, Nuovo Cantagiro, Festival di Sanremo e anche Buona Domenica che condusse con Gerry Scotti.

Nel 1994 Gabriella Carlucci, inizia ad interessarsi alla politica, si iscrive al partito di Forza Italia. Inizia la sua carriera politica e alle elezioni politiche del 2001 viene eletta alla Camera dei deputati nel collegio uninominale di Trani.

L’attività politica la entusiasma e nel 2010 vienne eletta sindaca nella cittadina pugliese, Margherita di Savoia, un paese in provincia di Barletta-Andria-Trani, dimettendosi poi nel 2012.

La carriera politica sembra avere un fase discendente, da Forza Italia, passa a UDC, nel 2013 è ricandidata alla Camera dei deputati in Puglia ma non viene eletta e dopo quasi dodici anni di presenza in Parlamento rimane fuori.

Nel 2018 ci ritenta a rientrare nella scena politica viene candidata in Italia, nelle liste di Noi con l’Italia – UDC, come capolista nella circoscrizione Calabria, oltreché in Puglia, e Sicilia, ma non viene eletta.

Scomparsa dalle tv e dalla politica ecco a cosa si dedica oggi Gabriella Carlucci.

Intervistata qualche mese fa a “Storie Italiane” ha raccontato la sua nuova vita lontana dai riflettori.

Oggi Gabriella è un’organizzatrice di eventi in giro per il mondo e promuovere i giovani talenti del cinema italiano all’estero.

Ti potrebbero interessare: