Ricordate Daniela Ranaldi, l’opinionista di Uomini e Donne? Qualche mese fa ha svelato alcuni retroscena: “C’era solo un limite!”

Quando pensiamo a programmi come Uomini e donne non si può far a meno di tornare con la memoria ai personaggi che hanno fatto la storia del dating show rendendolo un vero e proprio cult.

Se un ruolo primario è svolto dai tronisti e dai concorrenti, un ruolo sempre di primissimo livello è svolto dagli opinionisti e fra questi figura il nome di Daniela Ranaldi, l’opinionista che siede fra il pubblico.

Daniela Ranaldi a Pomeriggio 5

Sono 20 anni che regge il colpo grazie al suo carattere molto forte e, nel corso del tempo, si è fatta molto apprezzare, sia in studio sia a casa. Recentemente, in un’intervista, ha fatto trapelare alcuni dettagli della sua vita e sul programma molto interessanti.

La donna dice di aver svolto molti lavori: ha avuto una tintoria, da McDonald’s, poi, dopo la malattia della madre, non ha più potuto tenere il negozio.

Quando ha iniziato in trasmissione, fece un provino per uno speciale coppie dedicato a Monica Lewinsky. Da lì in poi la sua collaborazione col programma è stata sempre più proficua fino a diventare una colonna portante dello stesso.

Dice che non ha mai subito pressioni per dire ciò che doveva in puntata, ma ha sempre espresso il suo parere con grande libertà:”Assolutamente no. Anche perché io non sarei un tipo capace di seguire un copione. C’era solamente un limite, quello di non dire qualche parolaccia e quindi mi tenevo!”.

Parla di alcuni tronisti che lei ha attaccato senza colpo ferire, e molti le sono anche rimasti nel cuore, ma i suoi preferiti rimangono i primi, quelli che hanno fatto la prima storia della trasmissione, come Costantino Vitagliano, Francesco Arca e Galella.

Sul trono gay ha sempre espresso pareri molto positivi, lì, dice, ha visto il vero amore e la bellezza e l’incanto del corteggiamento, negli ultimi anni.

Alla domanda se parteciperebbe al Trono Over ha risposto in maniera davvero simpatica: “No, o forse a 80/85 anni. Con un carattere come il mio sono più quelli che se ne vanno che quelli che rimangono.”

Sulle accuse di spaccio di nove anni fa, Daniela ringrazia di aver avuto vicino il pubblico da casa che l’ha sostenuta e che ha capito che si trattava solo di una sbandata. Uomini e donne non sarebbe mai stato lo stesso senza il suo brio che porta in puntata.