Ricordate Cristina Plevani la prima vincitrice del Grande Fratello? Ecco come la ritroviamo oggi e cosa fa

Vi ricordate di Cristina Plevani? E’ stata la prima vincitrice del Grande Fratello.

Prima di entrare nella casa più spiata d’Italia nel 2000 faceva la bagnina e aveva 28 anni, era una ragazza timida e un po’ insicura.

Nonostante questo aveva conquistato il cuore del bel Pietro Taricone, vincitore morale di quell’edizione. Fu lui ha conquistare Cristina e il pubblico da casa con il suo modo di fare e la sua simpatia.

Foto: Instagram/Cristina Plevani

La prima edizione fu sicuramente la più vista, il primo vero sperimento televisivo, i cui concorrenti erano veramente ignari di come funzionasse il “gioco”.

Cristina, dunque, vinse la prima edizione del Grande Fratello, ma oggi cosa fa nella vita?

Cristina Plevani attualmente vive ad Iseo dove è nata nel 1972 si dedica ancora al lavoro di istruttrice in piscina e di fitness.

Spesso si è sentita giudicata ed è probabilmente per questo che qualche tempo fa ha scritto queste parole su Instagram: “Chi stabilisce chi è uno sfigato e chi no? Noi? E magari facendo il paragone con la nostra vita o con quella che vorremmo vivere?(…)”

Visualizza questo post su Instagram

#ladyoscar #oakley #oakleysunglasses

Un post condiviso da Cristina Plevani (@cristinaplevani) in data:

“Quanti sbagli ho fatto e quanti ne farò. Ma ho la libertà di farli. Mi sento libera. Libera di fare quello che voglio della mia vita. Libera di cambiare se qualcosa non mi fa stare bene. Libera di essere una bagnina, un’istruttice di nuoto e di fitness, una cassiera in un supermercato, la vincitrice di un reality e libera di essere altro quando me ne capiterà l’occasione. Libera di mollare tutto se ne avrò voglia. Libera di restare o di andare. Libera di esprimere la mia opinione cercando di non ledere la sensibilità altrui.”

“Libera di essere me stessa nel bene e nel male. Libera di fregarmene se non sono diventata quello che gli altri si aspettavano. Libera di aver perso dei treni. Libera di averne presi altri. Libera di vivere la mia di vita. Anche quando non mi piace e soprattutto quando mi piace».

Cristina condivide la sua vita con i suoi cani Nano e fino a qualche tempo fa anche Brugola. Ultimamente però ha subito un forte dispiacere dopo la morte del suo amico a 4 zampe, Brugola, ecco cosa ha scritto sui social per ricordare il suo cane “Sei stato la mia cura, non solo un cane da accudire. Tu hai dato vita alla mia vita.”

Visualizza questo post su Instagram

Quando ti ho portato a casa eri cosi: un batuffolo con due macchie nere agli occhi. Erano 3 giorni che ti vedevo in quel box. Ti ho proprio voluto. Eri un amore. E lo sei stato per 8 anni. Sei stato la mia cura, non solo un cane da accudire. Tu hai dato vita alla mia vita. Una motivazione. 8 anni di vita insieme, di pura convivenza, di divisione del letto (3/4 A te, 1/4 A me). 7 anni tu ed io, poi è arrivato Nano. Lo so, hai sofferto per questo, eri il Re della casa ed io gli ho fatto invadere il tuo spazio e probabilmente ti ho tolto un po’ di attenzioni. Oggi però, egoisticamente dico, per fortuna che c’è Nano. Non sopporterei di tornare in una casa completamente vuota e silenziosa. La tua mancanza si sente, soprattutto il tuo russare e le coccole della mattina. MI manca il tuo arrivare di prepotenza in bagno e saltarmi addosso per avere un mondo di carezze. MI manca non vederti sotto il lavandino mentre mi lavo i denti. Non vederti seduto fuori dalla doccia ad aspettarmi. MI manca il tuo venirmi incontro ciondolante per farmi le feste. E i selfie? I nostri selfie insieme. Eri perfetto. Ora sto vivendo dei giorni strani, mi sento in colpa perché forse ho sbagliato a fare la camminata sabato mattina, forse se stavamo a casa eri ancora qui. Ho sempre temuto questo momento perché ti ho vissuto in modo morboso…cmq pensavo avremmo vissuto insieme ancora tanti anni. Invece. Che dire Brugola, grazie di avermi voluto bene e di aver fatto parte della mia vita. Il tempo alleviera’ il dolore, il nodo allo stomaco si scioglierà, quando ti penserò avrò sicuramente il sorriso sulle labbra. Ora sto così…come te quando mi vedevi uscire dalla porta…solo che io ho la consapevolezza che tu non tornerai più. ❤ #brugola #dog #mylove #mylife #rip #cavalierking

Un post condiviso da Cristina Plevani (@cristinaplevani) in data:

Hanno vissuto insieme 8 anni e sicuramente non sarà facile abituarsi alla sua assenza.