Ricordate “Ciccio Martini” di “Un medico in famiglia”? Michael Cadeddu si è allontanato dalla tv e oggi colleziona grandi vittorie.

Molti di voi lo ricorderanno come Ciccio Martini di “Un medico in famiglia”, ma la sua prima appazione televisiva è avvenuta anni prima. Era “Lenticchia” nel programma di intrattenimento per ragazzi di Raiuno “Solletico”.

Erano gli anno fra 1994 e il 2000 quando la carriera di Micheal Cadeddu  iniziò al fianco dei presentatori, Mauro Serio ed Elisabetta Ferraccini.

In un’intervista di qualche anno fa ne “La gazzetta dello sport” raccontò “Per me era tutto un gioco, il programma durò due anni e vinse anche un Telegatto.”

Il successo vero e proprio però arrivò con la fiction “Un medico in famiglia” dove, recitò insieme alla sorella minore Eleonora.

Nella fiction di Raiuno era “Ciccio Martini”, nipote del celebre nonno Libero interpretato da Lino Banfi.

Nello stesso periodo lavorò alla miniserie televisiva in quattro puntate, “Amico mio” con Massimo Dapporto, per la regia di Paolo Poeti.

Da bambino si era ormai trasformato in giovane attore, così partecipò in teatro alle “Baruffe chiozzotte” nel celebre allestimento di Giorgio Strehler. Girò film come “La rabbia in pugno” e “La montagna silenziosa” con Claudia Cardinale.

Nel 2003 affiancò Cino Tortorella, Heather Parisi e Francesco Salvi nella conduzione dello Zecchino d’oro.

Oggi non lo si vede più sul piccolo schermo, infatti, dopo 15 anni di carriera e 8 stagioni nel 2013 ha lasciato il set di “Un medico in famiglia” dove però ha fatto ritorno per qualche puntata solo nella 10° stagione.

Ha raccontato “Fra un buco e l’altro della mia attività di attore, correvo sempre all’ippodromo e in scuderia a montare ed imparare: dai 14 anni in poi, quando sono entrato in età da motorino, appena possibile me ne andavo a Capannelle. Ho sempre saputo che anche quello era parte della mia vita.”

Ed ha continuato raccontando “E poi nella decisione finale sono entrate altre componenti: per esempio come attore la mia carriera dipendeva da chiamate che magari si facevano attendere. Considerate anche il pizzico di pazzia che mi ha sempre accompagnato. Infine il peso: sono sempre stato attorno ai 53 chili e quindi non ho mai fatto fatica a tenerlo, mentre altri colleghi devono sottoporsi a grandi sacrifici e diete particolari.”

Oggi a 32 anni Micheal Cadeddu fa tutt’altro e non vive più in Italia, dal 2013 si è trasferito in Germania. Ha seguito le orme del padre Pietro Cadeddu ed è diventato un bravo fantino, si dedica all’ippica a tempo pieno, ha raggiunto importanti traguardi e grandi vittorie.

In Germania è ormai molto noto per il suo talento e continua a collezionare vittorie e riconoscimenti tenendo alto il nome di famiglia. Eccolo oggi.

Michael si è, anche, spostato con Valentina, ha raccontato: “L’ho incontrata nell’ambiente delle corse, è un’amazzone anche lei. Le ho chiesto di sposarla scrivendolo con il gesso sotto la coperta del cavallo”

Insomma un grande cambiamento quello del giovane attore di Un medico in Famiglia.

Total
1
Shares
Related Posts