Riceve troppe chiamate pubblicitarie e decide di trasformare il suo numero a pagamento


Ci sono storie incredibili, storie in grado di darci uno spaccato di vita che va al di là del senso comune. Oggi vi racconteremo la vicenda di Lee Beaumont, un ragazzo di Leeds, stanco di ricevere continue offerte commerciali sulla propria rete telefonica.

Insomma, si tratta di una vicenda nota a tanti di noi, se non a tutti. Ma qual è la soluzione al problema? Beh, forse Bee ha trovato come fare. Il tutto è stato raccontato alla BBC. Lee era stufo di dover passare molto tempo al giorno impegnato a rispondere a telefonate da parte di aziende di marketing e così ha deciso di rendere la sua linea telefonica in un’utenza a pagamento.


credit: pixabay/niekverlaan

L’operazione gli è costata dieci sterline e così ha attivato il numero a pagamento per ogni volta che veniva contattato da un call center. In effetti, il numero a cui viene chiamato rimanda a un altro numero a pagamento. In meno di un mese Lee ha messo da parte, pensate un po’, ben 300 sterline.

Come Spiega la BBC, e questo va detto e bisogna tenerlo a mente, non è stato fra i migliori il suo comportamento, di fatti viola le regole dei consumatori. Fatto sta che la sua storia è andata avanti per un buon mese, pare che poi il ragazzo abbia abbandonato l’idea di continuare con questa trovata.


credit: pixabay/Pexels

Intanto la storia ha fatto il giro del mondo e ha scatenato le più diverse reazioni dividendo il pubblico nel profondo: da una parte ci sono quelli che hanno appoggiato questa scelta, dall’altra però ci sono quelli che hanno ritenuto inopportuno il suo comportamento visto che anche gli operatori dei call center, in fondo, non fanno altro che svolgere il proprio lavoro. E voi che ne pensate?