Ricetta semplice e veloce: Penne al ragù bianco e funghi. Da leccarsi i baffi!

Oggi abbiamo deciso di proporvi una ricetta incredibile e gustosissima: le penne con ragù bianco e funghi. Questa ricetta è a base di carne, champignon ed erbe aromatiche ed è da gustare nelle serate fredde e piovose. Il mix di sapori e profumi di questo piatto, infatti, riesce a trasmettere una sensazione accogliente ed invitante.

La scelta delle penne è personale, poiché con questo speciale sugo bianco potrete condire anche crepes, lasagne ed ogni altro tipo di pasta. Per quanto riguarda i funghi, il discorso è lo stesso: potete scegliere i funghi che preferite, dai finferli ai porcini.

Per questa ricetta avrete bisogno di:
-Penne rigate: 500 grammi
-Macinato di carne misto bovino/maiale: 500 grammi
-Sedano: un gambo
-Carote: 3
-Cipolle: 2
-Funghi: 300 grammi
-Vino bianco: 2 bicchieri
-Brodo vegetale: 250ml
-Parmigiano Reggiano: quanto basta
-Panna da cucina: 4 cucchiai
-Alloro, salvia e rosmarino: a seconda del vostro gusto
-Aglio: uno spicchio
-Olio extravergine di oliva: quanto basta
-Sale: quanto basta
-Pepe: quanto basta

Il procedimento:
1. Tritate finemente le cipolle, le carote e il sedano e soffriggeteli in una pentola abbastanza capiente. Una volta appassite le cipolle, aggiungi la carne accompagnata da un trito di salvia, alloro e rosmarino.
2. Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Ora aggiungete il brodo vegetale un mestolo alla volta finchè non si sarà ristretto e la carne inizia a sfrigolare leggermente. Ora regolate di sale e pepe.

3. In un’altra padella occupatevi dei funghi: soffriggete uno spicchio d’aglio e poi versate i funghi. Cuocete in un primo momento a fuoco lento e poi alzate la fiamma per far restringere l’acqua dei funghi.
4. Ultimata la cottura della pasta, scolatela e versatela nella pentola del ragù. Aggiungete i funghi e mantecate leggermente con 4 cucchiai di panna ed il parmigiano.
Servite ben caldo e buon appetito!

LEGGI ANCHE: Servono delle semplici fette biscottate e non si cucina. Basta lasciarla in frigo ed il risultato è golosissimo. La ricetta.