Ragazzo costruisce una moderna casa da 500 metri quadrati all’interno di una caverna nel deserto


Molto spesso possiamo leggere sul web notizie di persone che hanno deciso di costruire delle case innovative, strane, originali e assolutamente uniche al mondo. Ma credeteci quando vi diciamo che non sono nulla a confronto con la casa di cui vogliamo parlarvi nell’articolo di oggi.

Nello Utah, Stati Uniti, un uomo di nome Grant Johnson ha realizzato una casa moderna di oltre 500 metri quadrati, all’interno di una grotta nel deserto. La zona periferica dello Utah, infatti, presenta vaste distese di deserti e canyon. A soli 17 anni, Grant Johnson si trasferì nella città di Moab, per frequentare la scuola. Ben presto però iniziò anche a fare escursioni e a lavorare saltuariamente in miniera.


credit: Youtube/Tiny House Giant Journey

Prese parte a diverse operazioni di stabilizzazione delle rovine indiane, e col tempo si innamorò sempre di più di quel posto lontano dalle grandi città. All’età di 20 circa, acquistò un grande appezzamento di terreno da quelle parti, e iniziò a riflettere su come utilizzarlo. Dato che amava quella zona, gli venne in mente di voler costruire una casa e vivere lì. Avendo lavorato nel campo delle demolizioni, tra i canyon, era pratico nell’uso della dinamite.

Così, dopo essersela procurata, iniziò con le esplosioni su una grande parete rocciosa, all’interno del suo appezzamento. Stando alla sua testimonianza, era circa il 1995, quando diede inizio a questo processo. Gli ci vollero circa 8 anni per ricavare lo spazio abitabile che lui aveva in mente, all’interno della roccia. Tuttavia, una volta realizzata questa enorme grotta, non sapeva come proseguire nella sua opera.


credit: Youtube/Tiny House Giant Journey

Notò che alcune zone presentavano troppa penombra, quindi iniziò la realizzazione delle finestre. Forò le pareti per la dimensione che gli serviva, e rinforzando queste aperture con dell’acciaio, installò delle finestre in vetro, che garantivano una vista panoramica dell’esterno.

L’ostacolo più grande non era tanto l’arredamento, quanto piuttosto le forniture di acqua ed energia elettrica, quasi assenti tra quei canyon. Alla fine, ha trovato una soluzione ingegnosa, sfruttando inizialmente una ruota idraulica, collegata allo stagno, che azionava la pompa. Infine aggiunse una turbina, e il suo sogno era ad un passo dall’avverarsi.


credit: Youtube/Tiny House Giant Journey

Tuttavia doveva ancora porre rimedio a tutti quei fattori che riguardavano la sopravvivenza, come il cibo, quindi carne e verdure. Iniziò piantando un frutteto, e man mano diversi tipi di piantagione. Oggi Grant Johnson coltiva mais, pomodori, aglio, carote, peperoni, barbabietole, e tanti altri tipi di frutta e verdura.

Possiede anche un grande allevamento, con mucche e maiali. Lo stesso Johnson ha spiegato che per allevare i maiali, sono necessarie anche le mucche che gli forniscono il nutrimento, come il latte ad esempio. Il suo sogno oggi è realtà, e l’uomo vive nella sua enorme casa nella grotta, senza farsi mancare nulla.


credit: Youtube/Tiny House Giant Journey

Ciò nonostante, l’abitazione è veramente grande, e Grant Johnson ha deciso di mettere in affitto una stanza privata, prenotabile su Airbnb. Le recensioni degli utenti sono tutte più che positive, e invitano a provare l’esperienza di vivere in questa casa. Si può godere della pace e della tranquillità, vivere con gli animali intorno e fare passeggiate tra vallate e torrenti.

Inoltre, non mancano i comfort, perché la casa è attrezzata con ogni tipo di comodità all’avanguardia. A sua volta, l’uomo si è detto soddisfatto di questa sua iniziativa, perché tutti i visitatori si dicono entusiasti della sua creazione. Ecco il video della sua casa all’interno della roccia: