Questo semplice trucco per la pulizia della vasca ti farà risparmiare tantissimo tempo

A nessuno piace pulire, se solo avessimo una persona che ogni giorno si prende cura dei nostri spazi, forse, sarebbe molto meglio. Ovviamente non tutti possono permettersi di pagare qualcuno che si occupi della pulizia dei luoghi che abitiamo. E quante volte abbiamo pensato a quanto sia duro pulire la nostra vasca.

Beh, con questo trucco sarà sicuramente molto più semplice. E fra l’altro implica l’uso di prodotti per la pulizia che tutti noi abbiamo in casa. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno, infatti, è un detersivo per piatti e una scopa. Stop. Strano ma vero.

La scopa deve essere del tutto pulita, spruzziamo il sapone tutto intorno la vasca e con la scopa bagnata distribuiamo meglio il sapone. Il sapone laverà via lo sporco della vasca e non ci resta che sciacquare il tutto. Possiamo anche usare un soffione.

La vasca ne uscirà lucida: come nuova. Possiamo anche lasciare che il sapone per piatti agisca sullo sporco in modo da sgrassarlo e possiamo bagnare la scopa con aceto per pulire meglio il tutto. Altro trucco è riscaldare la vasca prima di pulirla, lo sporco si staccherà con più facilità, basterà qualche litro di acqua calda sulle superfici.

Per pulire il soffione, basterà aceto da avvolgere intorno ad esso. Lasciamo lì ad agire per tre ore e poi con una spazzola possiamo pulirlo adeguatamente. Anche un panno potrà essere utile, possiamo adoperare lo stesso metodo anche con i rubinetti.

Se i tuoi elettrodomestici, invece, hanno delle punte di ruggine, c’è un modo molto economico per recuperarli, invece di acquistare degli smacchiatori antiruggine possiamo usare limoni e sale da cucina. In primo luogo, versiamo il sale sulla macchia di ruggine, e copriamo tutta l’area.

Ora applichiamo il succo di limone sul sale, e lasciamo che il succo di sale e il limone agiscano sincronicamente sulla macchia per circa tre ore. Ora sciacquiamo il sale e la macchia di ruggine sparirà in un baleno.
Per pulire le piastrelle, invece, sarà molto utile uno spazzolino da denti. Basterà strofinare sulla macchina con lo spazzolino, dopo aver applicato su esso del succo di limone prima di strofinare via tutto.

C’è una regola d’oro per pulire il bagno nella maniera adeguata: iniziamo dall’alto e procediamo verso il basso. Quindi iniziamo dalle piastrelle del muro e finire verso il basso. Si tratta di qualcosa di molto banale, ma a volte non prestiamo attenzione perché presi da molta fretta. Seguendo questi semplici consigli siamo convinti che il vostro bagno, e non solo, tornerà a splendere in maniera incredibile.

Provare per credere. Siamo convinti che non ti resterà altro da fare se non condividere questi fantastici consigli con i tuoi amici e conoscenti.

LEGGI ANCHE: Come lavare gli asciugamani da bagno per averli profumati e morbidi