Questa piccola casa è così equipaggiata da avere anche un ascensore per cani


Fino a qualche anno fa, il desiderio della maggior parte delle persone, era possedere una casa grande e spaziosa. Di recente, circa dal 2015, si è diffuso l’interesse per case un po’ più piccole e riservate. Sicuramente non stiamo parlando di monolocali, ma di appartamenti che offrono tutti i comfort desiderati, senza però sprechi di spazio. Ad esempio, si economizza sullo spazio di saloni e verande, che a volte sono anche le zone meno visitate della casa.

Ambienti più ridotti comportano dei benefici nella pulizia, cura e manutenzione dell’appartamento. Per non parlare dell’aspetto economico, visto che alcune tasse sono conteggiate in riferimento alla dimensione al metro quadrato della casa. Così, in tutta l’America, molte persone hanno deciso di costruire delle case dagli spazi essenziali. Una coppia di Coxheath, Nova Scotia (Canada), ha deciso di voler realizzarne una solo per loro. Le due donne, Judy Pratt e Nicki Duenkel, vivono con il loro cane di razza “corgi”, di nome Shanty.


credit: Youtube/CTVNews

Ci sono voluti sei mesi per realizzare la casa, che presenta anche delle ruote sottostanti, per poter essere trainata e spostata altrove. In questo modo risparmiano anche sul suolo, in quanto la loro abitazione è a tutti gli effetti mobile. La loro nuova casa, a cui hanno dato il nome “Tiny” (in inglese “piccolissima”), era posta vicino al loro vecchio domicilio. In seguito hanno deciso di spostare Tiny in cima ad una collina, lontane dal caos delle città. La loro abitazione offre ogni sorta di comodità, ma in chiave salva spazio, come ad esempio mobilio pieghevole o retrattile.

La superficie del pavimento è di soli 16 metri quadrati circa, ma è presente anche una scala in legno per raggiungere il piano superiore. E’ presente anche un piccolo ascensore artigianale, che permette a Shanty, il loro cane, di salire senza fatica. Il piano terra è composto da un ambiente simile ad una cucina soggiorno, e include due scale separate per raggiungere il piano superiore. Una delle due conduce ad un soppalco, arredato per accogliere gli ospiti in casa.


credit: Youtube/CTVNews

L’altra, invece, conduce a quella che può definirsi la zona camera da letto, con un grande letto matrimoniale. Tra l’arredamento troviamo delle librerie, un divano, tanti piccoli armadi, e anche una stufa a legna. Fino ad ora, sia Judy che Nicky si dicono assolutamente soddisfatte della loro scelta e non hanno alcuna intenzione di lasciare la loro casa Tiny. Intervistate dalle tv americane, le due donne ci hanno tenuto a precisare che all’interno di Tiny, l’ambiente non è assolutamente claustrofobico.

Al contrario, ci sono tantissimi vantaggi, come ad esempio avere sempre tutto a portata di mano. Inoltre le ridotte dimensioni consentono all’ambiente di riscaldarsi più in fretta, quando utilizzano la loro stufa. Hanno fatto notare come i grandi spazi allontanino le persone, mentre i spazi più piccoli le avvicinano. Infine hanno concluso ricordando che ciò che rende la vita ricca ed appagante è esclusivamente la compagnia delle persone a cui si vuole bene. Vi lasciamo al video della loro casetta, Tiny: