Questa giovane donna giapponese, Oggi è così. Dopo più di 300 interventi di chirurgia estetica a causa delle critiche di sua madre

Tomomi Tsukabi è una donna del Giappone di 39 anni e nel corso degli anni ha speso più di 30 milioni di yen in interventi di chirurgia plastica, una cifra enorme se pensiamo che equivalgono alla bellezza di 250mila euro. Ma per capire la sua scelta molto bizzarra bisogna andare indietro di parecchi anni, fino alla sua infanzia.

La donna è stata oggetto di molte critiche da parte della madre che ha sempre preso di mira il suo aspetto fisico, anche senza motivo apparente. Uno degli appellativi che la madre usava spesso nei suoi confronti, era “brutta”.

E così, la ragazza è cresciuta insicura, sempre di più, fino ad arrivare all’età di 18 anni, quando ha deciso di rifarsi seno e labbra. All’età di 20 è divenuta una delle hostess più in voga della sua zona, un successo enorme che le ha portato anche guadagni eccezionali, soldi che ha deciso sempre di spendere in chirurgia estetica, e così, ha subito un numero di interventi spropositato.

Secondo i giornali del luogo e ma anche nostrani (cronacasocial.com), sono circa 300 gli interventi. Da quell’epoca sono arrivati i ritocchi sul mento, sul viso, sui fianchi, e via dicendo. Una cifra di operazioni clamorosa, se pensiamo al profondo cambiamento che ha operato sul suo fisico che oggi appare molto diverso dall’epoca.

La storia di Tsukabi ci dice che alle volte è molto meglio non ascoltare le critiche degli altri, specie quando si ha una madre come quella della ragazza in questione.

Oggi la ragazza vanta un parco di fan su instagram abbastanza vasto, ma quanti di voi si sottoporrebbero a un numero così alto di interventi? È inutile negarlo, forse nessuno spenderebbe cifre folli. Speriamo che oggi, anche a seguito degli aiuti di chirurgia, la ragazza sia molto più sicura di sé di un tempo.

LEGGI ANCHE: Avete riconosciuto l’ex allieva di Amici di Maria De Filippi da piccola? Oggi è molto famosa.