Quando dovresti bere l’ultimo bicchiere d’acqua della giornata. Quello che dovresti sapere.

Come è ben noto, la quantità di acqua da assumere durante l’arco di un’intera giornata, equivale a circa due litri. Ovviamente si tratta di un’indicazione generale che varia da persona a persona in base allo svolgimento o meno di attività fisica, alla temperatura, a quanto sudore produciamo durante il giorno.

La sensazione a cui si deve tenere maggiormente conto è però la sensazione di sete che abbiamo, infatti il nostro corpo ci avvisa che ha bisogno di acqua facendoci sentire la sete. È anche utile fare attenzione alla temperatura alla quale consumiamo l’acqua.

Foto: pixabay/sydneyra

Infatti, ad esempio la mattina, è consigliabile ingerirla tiepida, in quanto favorisce l’evacuazione; oppure ancora, durante i pasti, è preferibile non consumare acqua troppo fredda in quanto può causare problemi di digestione.

Ma a quale ora si dovrebbe assumere l’ultimo bicchiere di acqua della giornata?

Secondo alcuni studi effettuati da degli specialisti, non è una buona abitudine assumere acqua fino all’istante prima di andare a dormire. In realtà è preferibile ingerire acqua per l’ultima volta massimo qualche ora prima di andare a letto, in maniera tale da evitare di svegliarsi continuamente durante la notte e dover correre in bagno.

Ma l’acqua non è l’unica cosa da non assumere durante quelle ore, infatti non si dovrebbero ingerire neanche te, caffè, bevande gassate o alcool, per essere sicuri di fare una notte di sonno continua. È possibile inoltre che si soffra di nicturia, ovvero la necessità di urinare con frequenza, fino addirittura a svegliarsi durante la notte e questo può causare anche disturbi del sonno.

Certamente è un problema maggiormente frequente tra gli anziani, ma vi è la possibilità che questo compaia anche a persone più giovani; se ciò dovesse accadere, è assolutamente consigliato rivolgersi ad uno specialista. La nicturia infatti può rientrare tra alcuni sintomi di malattie più gravi ed è giusto quindi attenzionare il problema in maniera tale da comprendere la sua manifestazione.

In ogni caso, per poter iniziare al meglio la giornata, è sempre consigliato dagli esperti, dormire con una bottiglia di acqua vicino a noi in modo tale da poterne bere una bella sorsata appena svegli, per iniziare subito la reidratazione del nostro organismo.