Quali sono i segni zodiacali con più nemici? Ti diamo un indizio: sono in 4!

I segni zodiacali sono tutti diversi tra loro ma ugualmente affascinanti, dotati di caratteristiche uniche, che possano piacere o meno. I protagonisti di questo articolo sono dei segni zodiacali che sanno farsi notare, attirando a volte invidie e antipatie.

Ovviamente, i protagonisti di questo articolo non sono esenti da colpe, avendo difficoltà nel capire quando bisogna lasciar correre. Il temperamento ed il carattere di questi segni sono unici, caratteristiche che rendono questi segni zodiacali molto intriganti.

Non sono dotati di grande pazienza e, quando si innervosiscono, lo fanno notare molto velocemente. Tendenzialmente, sono segni molto sinceri e diretti e, se presi nel verso giusto, sono degli ottimi amici o amanti. Ecco a voi i 4 segni che si fanno molti nemici.

Ariete
Sono tra i segni zodiacali più irascibili, poiché sfruttano la loro rabbia per sfogare l’energia e la vitalità che hanno. Gli Ariete godono di una spiccata capacità di leadership, cosa che sicuramente non aiuta a renderli simpatici. Se poi, a questo quadro, aggiungiamo la loro grande impulsività, è facile capire perché si attirino inimicizie.

Scorpione
I Scorpione hanno una personalità molto forte e non lasciano nulla al caso quando devono raggiungere un obbiettivo. I nati sotto questo segno sono, inoltre, persone molto attente a ciò che li circonda e riflessive, spesso finendo per criticare le persone che amano di più.

Leone
I Leone sono persone dal carattere molto forte e passionale, tendendo a prendersi il ruolo di leader anche quando non spetta loro. Hanno una smisurata fiducia in sé stessi, che rischia di portarli a sembrare egoisti e prepotenti, attirando antipatie.

Cancro
Le persone nate sotto il segno del Cancro sono tra le più lunatiche dello zodiaco. Hanno un carattere forte e provano sempre ad avere ragione: il problema è che cambiano idea molto spesso. Questa combinazione li rende particolarmente fastidiosi, agli occhi delle persone che li circondano.