Qual è il giorno della settimana considerato più fortunato per le nozze? Ecco quando sarebbe meglio sposarsi.


Secondo alcune tradizioni popolari ci sarebbero dei giorni in cui è consigliato sposarsi e dei giorni in cui sarebbe meglio non celebrare le nozze. Insomma le superstizioni circa il giorno del matrimonio sono tante e varie, cambiano anche fra zone diverse d’Italia, perchè si rifanno a vecchie tradizioni popolari.

E’ risaputo per esempio che lo sposo non dove mai vedere il vestito prima del matrimonio, ma tra le superstizioni rientrano pure quello del divieto della sposa di vedersi allo specchio, di aggiungere delle erbe aromatiche nel bouquet per allontanare gli spiriti maligni, insomma sono tante e varie difficili conoscerli tutte e andarci dietro.

Ma alcune particolari usanze sono legate anche alla scelta del giorno del matrimonio? Esistono giorni della settimana considerati giusti e più adatti e giorni considerati meno adatti. Ovvio che si tratta di tradizioni popolari e dicierie e non c’entrano nulla con l’amore che se è vero tutto supera. Insomma sono solo curiosità sulle credenze diffuse in alcune parti del nostro territorio. Ormai non ci si bada più come un tempo, ci si sposa tutti i giorni dell’anno, ma un tempo le vostre mamma o le vostre nonne non si sposavano mai in alcuni giorni della settimana.

Lunedì: E’ uno dei giorni propizi secondo la credenza popolare, portatore di buona salute, conosciuto come il giorno dedicato alla Luna e identificato come astro e dea delle spose.
Martedì: Storicamente nessuno si sposava in questa giornata, per anni si è creduto al famoso detto che recita “di Venere e di Marte né si sposa e né si parte”, il motivo è il fatto che Marte è il Dio della guerra e dunque poco si sposa con il giorno delle nozze. Tuttavia oggi è considerato come un giorno che assicurerebbe tanta ricchezza

Mercoledì: E’considerato un giorno molto fortunato per i matrimoni, seppur poco scelto perchè si trova nel bel mezzo della settimana. E’ definito addirittura il giorno più propizio per le nozze.
Giovedì: Sembrerebbe un giorno come un altro invece proprio il giovedi, sarebbe da evitare soprattutto se si è superstiziosi, si dice sia il giorno della settimana che potrebbe portare alla sposa malanni e dispiaceri.
Venerdì: Questo giorno della settinmana, è tra i più controversi per la scelta del matrimonio, rifacendosi al detto “di Venere e di Marte né si sposa e né si parte” non sarebbe consigliato, inoltre per i cristiani è ritenuto il giorno di digiuno e penitenza, quindi poco adatto alle celebrazioni allegre e festose. Invece per esempio in Norvegia, essendo il giorno di Venere la Dea dell’amore, è il giorno più adatto.

Sabato: E’ il giorno più scelto dalle coppie di oggi, perchè un giorno prefestivo dunque perfetto per l’organizzazione di un matrimonio, ma in realtà nella tradizione popolare era considerato non proprio fortunato.
Domenica: Storicamente era il giorno più usato quello considerato ideale per le nozze, ma oggi molti parroci hanno interrotto questa usanza dedicando questo giorno alla celebrazioni delle messe per la comunità.

Potrebbe interessarti anche: Il significato degli anniversari di matrimonio: quale festeggerai quest’anno?