Pulire il forno senza detersivi, usando solo ingredienti naturali


Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati all’interno della cucina e quando arriva il momento della sua pulizia, tutti ne faremmo tranquillamente a meno. Infatti il forno, considerando il suo frequente utilizzo, spesso presenta una grande quantità di incrostazioni, unto e sporco che, se non trattati subito, diventeranno sempre più ostinati da eliminare.

Sul mercato esistono tantissimi prodotti creati appositamente per la risoluzione di questa problematica, ma purtroppo questi sono ricchi di sostanze chimiche nocive. È proprio per questo motivo che abbiamo deciso di provare alcuni ingredienti naturali, ecologici ed economici, in grado di far ottenere gli stessi risultati o addirittura migliori. Grazie a questi prodotti infatti, non solo riusciremo a risparmiare, ma saremo sicuri di ottenere un ottimo risultato, avendo cura inoltre del nostro organismo e dell’ambiente.

1. Sale e aceto bianco
Grazie alla miscela di questi due ingredienti, saremo in grado di creare un detergente che abbia sia un potere sgrassante che elimina odore. Tutto quello che dovremo fare sarà inserire all’interno di un flacone con erogatore spray, 2 parti di aceto bianco e 1 parte di sale. Non appena il sale sarà totalmente sciolto e il forno ancora tiepido, vaporizzare su tutta la superficie e lasciare agire per almeno una decina di minuti. Concludere strofinando con una spugna non abrasiva e ripulire il tutto con un panno umido e pulito.

2. Bicarbonato di sodio e aceto bianco
Questi due prodotti, miscelati insieme, vanno a creare una potente reazione chimica che farà in modo di eliminare tutto lo sporco ostinato intorno a loro. Per mettere in pratica il procedimento dovremo solamente cospargere l’intera superficie del forno, quando ancora è tiepido, con l’aceto bianco e successivamente versare il bicarbonato di sodio, lasciando riposare il tutto per almeno 30 minuti. Una volta concluso il tempo, ripulire tutto con un panno umido.

3. Acqua e succo di limone
Quando si tratta di sporco molto ostinato, un ottimo rimedio può essere quello di utilizzare una miscela di acqua e succo di limone. Tutto quello che si dovrà fare sarà inserire all’interno di una teglia adatta alla cottura in forno, il succo di limone diluito con una piccola quantità di acqua. A questo punto inserire nel forno ad una temperatura di 180 gradi per circa 30 minuti. Una volta concluso il tempo e raffreddato il tutto, immergere un panno pulito nel succo di limone e strofinare tutte le superfici e risciacquare abbondantemente.