Pulire il Box doccia di vetro per eliminare calcare e aloni

Pulire in breve tempo i vetri della doccia è sempre stato un must per tutte le persone che amano fare i lavori casalinghi. A volte è difficile raggiungere risultati rapidi e ottimali ma ci sono alcuni piccoli trucchi che possono facilitare non poco questo difficile compito.

Per un bagno perfetto, è importante lasciare lindi e pinti i vetri della doccia. Basta adottare questi piccoli accorgimenti e il gioco è fatto. Spesso l’ambiente bagno è concepito come luogo in cui ritrovare benessere e relax, in cui poter rilassarsi ed è logico che si desideri avere un posto piacevole e pulito.

I sanitari non sono difficili da pulire ma per quanto riguarda la doccia la situazione cambia non poco. Ci avete mai pensato che appena si entra in bagno la prima cosa a catturare la nostra attenzione è proprio quell’oggetto così difficile da mantenere pulito al 100%. Possiamo però dare una lavata a questo in minor tempo possibile.

Di solito scegliere il box doccia non è un’operazione molto semplice, spesso ci si ritrova con vetri satinati e trasparenti perché la casa che abbiamo comprato o fittato era già così. Sono tante le tipologie di vetri che vengono usati per la nostra zona relax o doccia che dir si voglia, i più usati sono: vetri fumé, vetri trasparenti, vetri satinati, lisci o a buccia di arancia o serigrafati e quindi di diverso spessore.

In generale è buona cosa che i vetri siano stati sottoposti a tempratura che ci consente, in caso di rottura di avere piccoli pezzi non appuntiti e di conseguenza non troppo pericolosi.

Altro fattore da esaminare per la nostra doccia è la forma, che può essere quadrata o rettangolare o anche a semicerchio. A volte basta una semplice lastra di vetro che separa il nostro spazio doccia dal resto dell’ambiente, quel che importa è che sia semplice e pulito e questa cosa, è logico, non rientra fra le mansioni che a tutti piace svolgere tutti i giorni.

I vetri della doccia danno idea di spazio e luce e per questo motivo non devono assolutamente dare idea di sporco o di calcare. C’è un vecchio detto che dice che il vetro non si dovrebbe vedere. E per fare questo possiamo usare prodotti specifici facilmente reperibili in commercio, basterà usarli con qualche piccolo accorgimento, oppure rivolgersi a prodotto naturali che possono garantire un alto livello di pulizia ed igiene, ovviamente quest’ultimi impiegheranno un po’ prima di agire, quindi lasciategli il tempo adeguato.

Nel primo caso bisognerà spruzzare i prodotti prima di pulire il resto in modo che il calcare venga via e basterà una sola passata d’acqua per togliere tutto lo sporco accumulato.

Bisognerà prestare attenzione alle parti inferiori perché sono quelle più ostiche da pulire perfettamente. Poi, usando un panno in microfibra si dovrà eliminare ogni piccolo residuo su ogni zona evitando che si formi una chiazza opaca, magari sciacqueremo il tutto anche aiutati dalla doccetta staccabile se c’è.

Bisognerà ripetere anche l’operazione all’esterno dei vetri e in questo caso, possiamo usare dell’acqua calda all’interno di un piccolo contenitore.

L’aceto è un anticalcare efficace e in combinato col bicarbonato può essere un ottimo rimedio naturale, ciò che lo differenzia dai prodotti artificiali è il tempo di azione che sarà più lungo. Possiamo usare anche aceto bianco imbevendo un panno morbido e passandolo sul vetro, togliendo il calcare residuo sulle parti interessate.

Se si avrà vogli di usare solo prodotti naturali possiamo usare 100 ml di aceto bianco o di mele, 50 ml di alcool e un paio di cucchiai di detersivo per piatti più acqua, tale da portare il risultato a 500 ml. Questa miscela sarà molto efficace contro il calcare.

Ricordiamo di asciugare tutto per bene una volta finite le operazioni, l’ideale è una spazzola tergivetri che eliminando le fonti d’acqua porta via anche le fonti di calcare. Insomma, in pochi passi potremo avere una doccia perfetta.

Di seguito potrete trovare due video davvero interessanti sulla pulizia della vostra doccia.

E voi solitamente come la pulite?